I segreti dell’amore

Semi di riflessione. Da coltivare, far crescere e mettere in pratica.

Il segreto dell’amore è la cortesia.
Segno di premura e di sensibilità tra due persone che si
amano, la cortesia è come una delicata cascata, che rinnova
con acque sempre fresche il laghetto montano del loro amore.

Il segreto dell’amore è il rispetto. I
sentimenti fluttuano, ma il rispetto può rimanere costante.
Ascolta con rispetto le opinioni del partner, anche quando
differiscono dalle tue. Mantieni una certa dignità nel
vostro rapporto: quella dignità che dà a ognuno la
libertà di essere se stesso.

Il segreto dell’amore è non pretendere niente l’uno
dall’altro: l’amore che non è dato
liberamente diventa schiavitù.

Il segreto dell’amore è fare quotidianamente qualche
piccola azione per fare felice la persona che ami:
un’azione servizievole o un piccolo regalo, una parola di
apprezzamento o un affettuoso, inaspettato, sorriso.

Il segreto dell’amore è la
creatività. Cura amorevolmente il vostro
rapporto come un giardino, con idee e interessi nuovi. Sradica le
erbacce, affinché le aiuole non siano invase dalla malerba
delle abitudini inconsce. rendi il tuo amore creativo come
un’arte.

Il segreto dell’amore è condividere
l’uno con l’altro le vostre convinzioni più profonde, i
vostri ideali, le vostre aspirazioni.

Il segreto dell’amore è cercare delle opportunità
per rilassarvi insieme, condividendo i vostri interessi e le vostre
idee. Dipendete meno dagli stimoli esterni per svagarvi. Fate in
modo di stare insieme da soli spesso, semplicemente per
essere voi stessi.


Swami Kryananda

tratto da I segreti dell’amore, Ananda
Edizioni

Immagine: Philippe Beha

Articoli correlati