Best practice

I testi scolastici proteggono le foreste

La casa editrice Giunti certifica l’intera linea editoriale. I soli testi scolastici rimboscheranno 30 ettari di foresta.

Un cambio di rotta verso la sostenibilità
grazie all’acquisizione del marchio PEFC da parte
di Giunti
editore
e Giunti Industrie Grafiche (Polo grafico
integrato del gruppo editoriale). Un importante riconoscimento, che
si aggiunge alla certificazione FSC (Forest
Stewardship Council).

Dal prossimo settembre i ragazzi delle scuole primarie di primo e
secondo grado avranno sui banchi di scuola libri di
testo
di arte, geografia e scienze certficati PEFC
e FSC
. 1.770 tonnellate di carta che si trasformeranno in

30 ettari di foresta ripiantata
, l’equivalente
di ben 43 campi di calcio.

Cos’è il PEFC

Il “Programme for
Endorsement of Forest Certification
” è un vero
e proprio marchio che certifica l’etica e l’impegno
ambientale di un’azienda
. È un servizio di
certificazione alle aziende e ai consumatori che dà la
possibilità di tenere la tracciabilità del legname e
della carta, dal taglio dell’albero fino al prodotto finito.

Secondo quanto pubblicato da Marco Marchetti, professore ordinario
di Conservazione delle risorse forestali presso l’Università
del Molise, sono 4 miliardi gli ettari di foreste
che ricoprono il pianeta, contro i 6 di 10mila
anni fa, in grado di assorbire 289
miliardi di anidride carbonica all’anno
.

PEFC
Global Certificates

View more presentations from
PEFC – Programme
for the Endorsement of Forest Certification
Ad oggi sono 238 i milioni di ettari certificati e
quindi protetti, la maggior parte situati nei grandi polmoni verdi
del pianeta, spesso sovrasfruttati e o in preda ad un selvaggio
disboscamento.

Con PEFC si garantisce sì un approvvigionamento del legname,
ma proveniente da boschi gestiti in maniera
sostenibile
, sia dal punto di vista ecologico, che da
quello economico e sociale. Certificazione nata per la
conservazione delle foreste e per la promozione del legno
locale.

 

Articoli correlati