Diamo un senso alle malattie

Volendo dare un senso alle malattie potremmo esaminarle sotto questi tre aspetti ed interpretarle come fasi di decorso naturale che avvengono nel corpo

Volendo dare un senso alle malattie potremmo esaminarle sotto questi tre aspetti ed interpretarle come fasi di decorso naturale che avvengono nel nostro corpo

1 – Le eliminazioni di superficie: sono tutte le malattie
acute centrifughe di auto-difesa (raffreddore, bronchite, rosolia,
etc…). Sono le malattie acute della gioventù, dove la
forza vitale è intatta. Queste “malattie” sono benefiche
poiché risanano l’ambiente umorale e costituiscono un
campanello d’allarme per il soggetto. E’ quindi molto pericoloso
frenarle bruscamente usando droghe (farmaci) tossiche che
accrescono la tossiemia interna a causa del blocco degli emuntori e
per l’introduzione di nuovi veleni nell’organismo.

2 – Le eliminazioni interne: tubercolosi, ulcere, etc.,
nelle quali la forza centrifuga non è più sufficiente
e dove si producono le lesioni organiche. La malattia diviene
cronica, prova di una forza vitale scarsa.

3 – Le saturazioni interne senza eliminazione: sifilide,
leucemia, cancro, malattie nervose, etc. fase ultima della
malattia, in cui vere pattumiere di tossine si sono installate in
certi punti, lesionando i tessuti o gli organi vicini, spesso in
maniera definitiva. Qui non vi è più forza vitale
sufficiente. Dunque non c’è che un male profondo, e degli
sforzi più o meno sufficienti dell’organismo per rigettare i
suoi veleni. La medicina ufficiale ritiene “malato” l’organo che
sopporta la crisi curativa e la malattia porta il suo nome: colite,
appendicite, flebite, gastrite, nefrite, etc… Tutto questo non
riflette la realtà, l’organo diviene una vittima, e la
“malattia locale” non ha senso ed ancora meno il rimedio
specifico.

Articoli correlati
L’acqua ci guarirà

Le nuove ricerche del Premio Nobel per la Medicina Luc Montagnier mostrano come l’acqua, nel prossimo futuro, potrebbe cambiare la vita di milioni di persone.

Una vera guarigione

Comprendere i meccanismi che generano la malattia, non quelli biologici responsabili dell’alterazione organica, ma quelli pi

Salute: tumori e cellule staminali

E’ appena stato pubblicato un libro che si intitola “Il cancro e la ricerca del senso perduto”. L’autore ha studiato l’insorgenza dei tumori nella prole.