Il comitato italiano del FORUM per la sovranità alimentare e al lavoro

Il comitato italiano del FORUM per la sovranità alimentare e al lavoro

Il Comitato Italiano del Forum per la Sovranità Alimentare
presenterà ufficialmente a Milano – giovedì 23 maggio
– il documento con il quale prenderà parte alla
consultazione europea di Cipro, in programma a fine mese. La
presentazione è aperta a tutti: avrà luogo a partire
dalle ore 15 presso l’Istituto per gli Studi di Politica
Internazionale (Ispi) di via Clerici 5, e vedrà la
partecipazione di Antonio Onorati, International Focal Point e
membro del Comitato Internazionale.
L’appuntamento del 23 maggio rientra nell’ambito delle iniziative
organizzate in vista del Forum per la Sovranità Alimentare,
che avrà luogo dal 9 al 13 giugno al Palazzo dei Congressi
di Roma, in contemporanea con il Vertice Mondiale
sull’Alimentazione della Fao. Il Forum raggruppa centinaia di
organizzazioni non governative, movimenti e realtà della
società civile internazionale e rappresenterà il
punto di arrivo di una lunga fase di consultazioni che si stanno
svolgendo in questi mesi a livello continentale per raccogliere le
riflessioni e le proposte provenienti da ogni angolo del globo.

Il Comitato Italiano si batterà per una radicale riforma
della politica agricola comunitaria, per dare effettiva
sostenibilità sociale ed ecologica alla sua impostazione e
ridurre l’impatto negativo sui sistemi agroalimentari degli altri
continenti.
Il documento con il quale il Comitato Italiano si presenterà
a Cipro è il frutto del lavoro di sei gruppi, organizzati a
livello nazionale al fine di garantire la piena partecipazione di
tutte le organizzazioni aderenti e valorizzare le esperienze
già presenti sul territorio. Tra i temi affrontati, le
biotecnologie, la riforma dell’agricoltura europea, la
sovranità alimentare, il diritto al cibo e i diritti dei
lavoratori agricoli.

I lavori del Forum prenderanno il via ufficialmente domenica 9
giugno, ma già nel pomeriggio di sabato 8 giugno si
svolgerà una grande manifestazione per le strade di Roma,
convocata in risposta a un appello lanciato da dieci contadini e
lavoratori agricoli di varie nazionalità imprigionati
soltanto per aver difeso i propri diritti. Il Forum sarà
organizzato in sessioni plenarie aperte esclusivamente ai circa 600
delegati delle Ong/Osc ufficialmente accreditati, che potranno
essere seguite in una sala attigua attraverso un maxischermo, e in
workshop pomeridiani su temi specifici aperti a tutti. Ogni sera si
svolgeranno inoltre delle iniziative collaterali in vari punti
della Capitale. Volete partecipare? Accreditavi utilizzando il
modello disponibile su Internet all’indirizzo del Forum

For Food Sovereignty

.
L’indirizzo, stavolta non Internet, della sede operativa è:
NGO/CSO Forum Secretariat – via Angelo di Pietro 21 – 00165 Roma.
Tel. 06-39377764 – fax 06-39377758 – Sito web:
www.forumfoodsovereignty.org

Articoli correlati