Il Dalai Lama in Italia. “Io sono qui” a Impatto Zero

L’incontro del Dalai Lama del 30 luglio a Rimini Ethics in Business a Impatto Zero

L’incontro del Dalai Lama con il pubblico del venerdì
è intitolato: “Ethics for everyday life: Dealing with
emotions”

In molti libri nei quali è riportato il pensiero di
Tenzin Gyatso si tratta delle “Emozioni distruttive” (rabbia,
desiderio, illusione, etc..), di come queste possano, se fuori
controllo, rendere difficile il raggiungimento della
serenità e della felicità.
Sentire il pensiero di S. S. il Dalai Lama sui rimedi e sulle
capacità di controllo delle emozioni distruttive, sulla
possibilità di valorizzare le emozioni positive, è
per noi di grande utilità. E per vivere da subito emozioni
positive abbiamo pensato di offrire al pubblico presente un
concerto con artisti italiani ed internazionali alcuni dei quali si
sono distinti per un impegno in favore della causa tibetana. Il
concerto aprirà con danze e musiche dei Monaci Tibetani e
dei Dervishi Roteanti di Istanbul e con una meditazione al
tramonto.

L’incontro con gli imprenditori sabato 30 luglio al Grand Hotel
sarà sul tema “Ethics in business”

Nel suo “L’arte della felicità al lavoro” Tenzin Gyatso
parla del progetto di un prossimo libro, dove raccoglierà il
suo pensiero proprio sull’Etica nel mondo dell’economia e del
lavoro. L’idea è quella di ricevere, nell’incontro di
Rimini, qualche anticipazione.
Il messaggio del Dalai Lama è: riacquistare fiducia, uscire
dallo smarrimento, dedicare maggiore attenzione all’etica nelle
scelte e nelle azioni verso la persona e l’ambiente.

L’incontro è stato organizzato dall’Associazione
Italia-Tibet, Ioè, Associazione Manager Zen e Anima,
associazione nata all’interno di Unione degli Industriali di Roma.
LifeGate con Impatto Zero® ha compensato la CO2 emessa, inoltre
l’energia elettrica per l’evento è da fonti rinnovabili (e
dunque non inquinanti), con LifeGate Energy®.
L’evento tutela 2.582 mq di verde in Costa Rica.

Articoli correlati