Il download

Il convegno dedicato alla comunicazione interattiva

Tra i relatori, che interverranno al convegno, vi
sarà il “guru” californiano Chris Anderson, direttore di
Wired Usa (che sul numero di
settembre ha sparato in copertina il provocatorio titolo
Il web
è morto
“) che allo Iab Forum parlerà dei
modelli di business legati al mondo dell’online nel prossimo
futuro. Nella giornata di domani interverranno anche il sociologo
Domenico De Masi, Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente di UPA,
Diego Masi, presidente di Assocomunicazione e Riccardo Luna,
direttore di Wired Italia.

E anche il sito
internet
dello Iab Forum ha sposato appieno
l’interattività e il dialogo con gli utenti: oltre al
countdown dell’inizio della manifestazione, all’interno della
sezione “The web is…” è possibile infatti scrivere la
propria concezione del web liberando la propria fantasia e
creatività.

Nel corso della manifestazione verranno inoltre presentati i
risultati di un’importante ricerca condotta nell’ambito
dell’Osservatorio sulla Comunicazione Digitale: all’analisi di
scenario, dati di mercato e previsioni sul futuro, si
aggiungerà anche lo studio dei casi di successo: i
rappresentanti delle più prestigiose realtà aziendali
operanti in Italia e delle maggiori agenzie verranno chiamati sul
palco per illustrare progetti vincenti e iniziative che hanno
lasciato il segno nel corso di questo 2010.

Iab Forum, per la quinta edizione consecutiva,
conferma infine il proprio impegno a favore dell’ambiente
rinnovando l’adesione al progetto Impatto Zero® di LifeGate.
Grazie all’accordo le emissioni di CO2 generate dall’organizzazione
del Forum saranno compensate contribuendo alla creazione e tutela
di oltre 30.000 mq di foreste in crescita in Costa Rica.

Articoli correlati