Le erbe e gli ortaggi che val la pena coltivare. Consigli e ricette

Il giardiniere goloso. Le erbe e gli ortaggi che val la pena coltivare. Consigli e ricette. Ponte alle Grazie, Milano 2008

Perché non pensare di coltivare un proprio orto?
Mancanza di spazio? Non vale!
Che sia un piccolo spazio, o un bel fazzoletto di terra. Che sia
una coltivazione in vaso, per mancanza di spazio. L’occasione di
dedicarci alle nostre piante esiste. Sempre.

Coltivare il nostro orto richiederà certamente uno sforzo
e un impegno economico. Ma pensiamo a quanto grande potrà
essere la soddisfazione e la bellezza della vita naturale!
Sarà davvero bello vedere crescere le nostre pianticelle.
Osservarne i cambiamenti.

Solo così avremo la garanzia di freschezza e
genuinità di quello che mangiamo. E in più, mangeremo
i nostri prodotti solo quando saranno effettivamente maturi. Solo
quando la natura avrà deciso che sono pronti per essere
mangiati.

Non subiremo più la logica del grande mercato, dove
frutta e verdura vengono colte ancora non completamente mature.
Mangeremo la frutta e la verdura di stagione. Riscopriremo i sapori
veri ed autentici della natura.

E’ un manuale questo, che insegna come coltivare frutta e
verdura, ma anche come cucinarle.
Consigliato a tutti i cuochi e a tutti gli aspiranti
giardinieri.

Per coltivare personalmente quello che mangiamo. Per godere di
un gesto di pazienza e d’amore. Per riscoprire l’autentica
complicità tra uomo e natura.

Articoli correlati
Curarsi con i cibi che si hanno in casa: rimedi e ricette in un manuale

Curarsi con i cibi che mangiamo è il punto di partenza per la nostra salute. “Gli alimenti possono essere la base e il sostegno di ogni terapia anche perché, al contrario di molti farmaci, vengono riconosciuti immediatamente dal nostro organismo“. Inizia così il libro Manuale pratico di rimedi naturali scritto dalla naturopata Angelica Agosta e