Il giorno della radio

Il 13 febbraio è il World Radio Day: evviva la radio!

Sin dalle sue origini la radio si è dimostrata un mezzo
utilissimo all’umanità per la comunicazione sociale. In
qualche modo è da considerarsi il primo mezzo di
comunicazione globale: le onde radio sono state in grado di
raggiungere tutti ovunque e, scavalcando le frontiere, hanno reso
possibile una comunicazione di tipo mondiale per la prima volta
nella storia. Anche il suo sviluppo è stato il frutto di un
lavoro collettivo che ha visto i grandi scienziati di tutto il
mondo unirsi in un intento comune. Personaggi come il tedesco
Heinrich Hertz, il russo Alexander Popov, il francese Edouard
Branley, l’americano di origine serba Nickola Tesla, l’italiano
Guglielmo Marconi, l’inglese Oliver Lodge, lo spagnolo Cervera
Baviera, l’indiano Chandra Bose (per citarne alcuni) hanno
indubbiamente migliorato la libertà di espressione grazie
alle loro intuizioni.

Per questo è stato istituito il World Radio
Day
, che quest’anno arriva alla sua seconda edizione.
La radio è, infatti, ancora l’unico mezzo in grado di
raggiunge il 95 per cento della popolazione mondiale, quello che ha
resistito all’avvento di internet e, anzi, è stata in grado
di abbracciare la rivoluzione digitale e le nuove piattaforme per
aumentare la propria diffusione. La radio continua ad essere una
forza per il cambiamento sociale, attraverso la condivisione delle
conoscenze e fornendo nuove piattaforme per la libertà di
espressione e di dibattito.

In tutto il mondo sono stati organizzati eventi per festeggiare la
giornata, ma quest’anno la città protagonista sarà
Madrid con il suo Radio Awards. E
sul sito
ufficiale
tutte le radio pubbliche, private, le web
radio, ma anche i radio amatori, ascoltatori e appassionati sono
invitati a postare il proprio contributo audio. Qualsiasi sia il
rapporto che si ha con questo mezzo, il 13 febbraio tutti potranno
far sentire la propria voce e dire al mondo perché la radio
è ancora uno dei più grandi mezzi di
comunicazione.

Articoli correlati