Il potere del cibo e del colore. Un arcobaleno

Il nostro è un mondo di vibrazione e frequenze che si organizzano esattamente come l’arcobaleno, un mondo di polarità basato su espansione e contrazione.

La scienza dà una visione in bianco e nero.
Spiegare i colori a qualcuno che vede attraverso la scienza non
è né facile né produttivo, sono mondi diversi.
Nel mondo dell’arcobaleno c’è grande varietà con
un’infinita possibilità di combinare colori, forme,
consistenze e sfumature, ma c’è anche ordine.

I colori si organizzano in un ordine sempre uguale, vanno dal rosso
al viola sempre nello stesso modo. I colori sono vibrazioni con
lunghezze d’onda progressivamente più espanse o
contratte.

Il nostro è un mondo di vibrazione e frequenze che si
organizzano esattamente come l’arcobaleno, un mondo di
polarità basato su espansione e contrazione.
Ogni cosa ha la sua vibrazione specifica e può essere
compresa come parte di un’interazione di contrazione e espansione,
esattamente come possiamo capire l’infinità di colori come
interazioni di colori di base: i colori dell’arcobaleno.

Nel nostro corpo ogni organo ha una sua vibrazione, una vibrazione
che non risiede solo in quell’organo, ma che è presente un
po’ dappertutto e concentrata nell’organo.
Gli organi, insieme, formano come un orchestra, dove tutti gli
strumenti suonano con frequenze diverse, ma dove la musica è
una combinazione dell’insieme che si diffonde nella sala. Ogni
persona emette una qualità di vibrazione che è
l’insieme di tutte le frequenze emesse dalle varie strutture del
corpo.

Con studio e esperienza si può imparare a leggere,
interpretare questa vibrazione e fare una diagnosi su quale organo
non sta suonando bene o quali stanno suonando troppo forte o troppo
piano.

Questa diagnosi è stata studiata e perfezionata nell’arco
dei millenni in queste tradizioni antiche e fa parte integrante di
una terapia alimentare con basi energetiche.
Più le energie sono in armonia e più la nostra
espressione è gradevole e armoniosa e la nostra vita tende a
procedere in modo più ordinato e piacevole. Il nostro
intuito e capacità di giudicare situazioni è al
massimo e siamo in grado evitare grossi problemi e agire con calma,
anche quando si presentano problemi.

Martin Hasley
esperto in terapia alimentare

Articoli correlati