Il risveglio del corpo. L’arte della salute

manuale, con schede, ricette e consigli, racconto, con spunti di vita vissuta, esperienze di cura e storie di benessere recuperato. Il risveglio del corpo

Un po’ manuale, con schede, ricette e consigli. Un po’ racconto,
con spunti di vita vissuta, esperienze di cura e storie di
benessere recuperato e risveglio. Un po’ saggio, impegnato ad approfondire il
metodo di ragionamento circolare tipico delle medicine
complementari: dal corpo alla mente e dalla mante al corpo.

In modo analogo si presentano i diversi capitoli. “Sostenere”,
dedicato al rapporto medico-paziente, ma anche ai consigli su come
rafforzare energeticamente sé stessi e ai rimedi
d’emergenza. “Onda” intrecciato attorno al tema del ritmo vitale,
dal ciclo femminile al respiro, dalla sessualità
all’insonnia. E così per “Acqua”, “Nutrimento”, “Contatto”,
“Memoria”…..

 

 

risveglio

 

 

 

Come in un labirinto, si entra e si esce arricchiti da questi
diversi piani di sviluppo, solo a patto di riscoprire e rafforzare,
quel pensiero intuitivo, che avvicina all’essenza della
realtà molto più di quello logico-razionale.

Estratto dal libro
Ma è soprattutto l’idea di malattia che deve cambiare in
noi. Da evento, più o meno catastrofico, ad occasione di
approfondimento della conoscenza di noi stessi. Il corpo non fa che
manifestare in modo esplicito il conflitto che via via si crea tra
la vita di una persona e la sua coscienza, ancora inadeguata a
comprenderlo.

Articoli correlati
Le carte dei Nat, gli spiriti della Natura

I Nat sono spiriti di natura, potenti aspetti selvaggi della psiche umana, essi rappresentano le forze dell’Io istintuale che, se sapientemente cavalcate, possono portarci alla conquista dei nostri obiettivi. Vengono associati agli antenati e utilizzati per interrogare la memoria della stirpe.

La lettura come tesoro interiore

Marcel Proust sulla lettura dice cose superbe, là ove afferma che essa “… è una forma di amicizia, la più sincera, perché con i libri non ci sono convenevoli.