In Italia vince il sole

Il sorpasso è avvenuto a febbraio grazie ai 10.678 GWh di energia prodotti dagli impianti solari fotovoltaici, contro i 10.568 GWh prodotti dai parchi eolici. Un sorpasso storico che nei…

Il sorpasso è avvenuto a febbraio grazie ai 10.678 GWh di energia prodotti dagli impianti solari fotovoltaici, contro i
10.568 GWh prodotti dai parchi eolici. Un sorpasso storico che nei mesi successivi è andato consolidandosi. A fine maggio l’energia fotovoltaica ha raggiunto i 14.490 GWh, pari al fabbisogno delle famiglie residenti nel Sud Italia (14.451 GWh).

Dati che fanno bene all’ambiente, ma non solo. L’esplosione del settore ha portato vantaggi anche all’occupazione. Sempre secondo Confartigianato, le aziende del settore sono cresciute del 10,2 per cento negli ultimi tre anni per un totale di oltre 100mila imprese che danno lavoro a quasi 370mila persone, con una crescita del’11,9 per cento tra il 2010 e il 2011.

Solo la Germania tiene testa ai numeri italiani. Un fatto che dà ancora più risalto e credibilità alle parole del ministro dell’Ambiente Corrado Clini, in procinto di presentare (28 giugno) un piano di occupazione in grado di creare altri 60mila posti di lavoro e un’economia a basso impatto di carbonio.

Articoli correlati