Sintomi del Parkinson.

Infusi o pillole di te’ verde per prevenire la progressione dei sintomi del Parkinson. Sembra infatti che, oltre a ridurre il rischio di cancro a seno…

Sembra infatti che, oltre a ridurre il rischio di cancro a seno,
polmone, pancreas, colon, bocca ed esofago, e a proteggere il
cuore, le foglie del tè verde sarebbero in grado di
annientare i radicali liberi che danneggiano le cellule del
cervello.

Lo dimostra uno studio condotto da alcuni ricercatori del Baylor
College of Medicine di Houston, Usa e presentato al meeting
dell’American Academy of Neuroscience di Denver.

”I nostri risultati per ora sperimentati sui topi vanno confermati
sull’uomo”, ammettono gli esperti, che comunque si definiscono
ottimisti come anche il portavoce della Parkinson’s Disease
Society, sono anzi curiosi di sapere ”quanto te’ verde andrebbe
consumato”.

Articoli correlati