“Io amo meditare”

Meditare vuol dire per cambiare in meglio la nostra vita, imparando a trasformare i nostri pensieri. Questo il messaggio dell’ultimo libro di Swami Kriyananda: Io amo meditare.

Sempre più persone si rivolgono alla meditazione. E se
non è una novità che attori, cantanti, calciatori,
rivelano che il vero segreto del loro successo è in questa
pratica quotidiana basata sul silenzio e l’interiorizzazione, fa
notizia che alcune prestigiose Beauty Farm americane abbiano
aggiunto la meditazione a massaggi e pratiche di fitness.

Il fenomeno è talmente in evoluzione che la rivista
americana Time ha dedicato alla meditazione la cover story
dell’agosto scorso (2003). Forse non è casuale che il
servizio sia stato intitolato La scienza della meditazione come un
capitolo del famoso libro di un grande maestro spirituale,
Paramhansa Yogananda, intitolato Autobiografia di uno Yogi.

Meditare, e insegnare a meditare, contribuisce alla creazione di un mondo migliore:
le statistiche dicono che nelle città o nei quartieri dove
ci sono gruppi di meditazione il tasso di violenza si abbassa
notevolmente.

Per rendere questa pratica sempre più diffusa e alla
portata di tutti, Swami Kriyananda, discepolo di Yogananda e
fondatore di numerose comunità spirituali, ha scritto un
manuale agile e pratico: Io amo meditare. Niente a che vedere con
lunghe e teoriche dissertazioni sull’argomento. In questo libro il
lettore viene preso per mano e condotto a sperimentare in prima
persona tutti i passi che conducono a uno stato di profonda calma
interiore: una specie di “paradiso portatile di gioia”, come diceva
Yogananda, da utilizzare in qualsiasi situazione della vita.

“La meditazione non è necessariamente una pratica
devozionale”, scrive l’autore. “Il suo scopo reale è
aiutarci a realizzare ai
livelli più profondi
del nostro essere chi siamo
veramente”. Con questa disciplina quotidiana, infatti,
scopriamo di non essere così limitati come pensiamo, e che
dentro di noi dormono qualità e possibilità
insospettate. Per esempio quella di trovare una soluzione a
qualsiasi problema ci si presenti. Di sviluppare la nostra
intuizione. Di renderci sempre perfettamente calmi e padroni di noi
stessi.

Meditare vuol imparare a trasformare i nostri pensieri:
troveremo la pace solo quando praticheremo quotidianamente la pace,
come parte della nostra attività.

Scilla Di Massa

 

Articoli correlati