Jane Fonda aderisce alla Marcia Mondiale

In 90 giorni, milioni di persone dalla Nuova Zelanda alle Ande, marceranno in una Marcia Disarmante, per esprimere il profondo rifiuto alle guerre e alla logica delle armi. Aderisce anche Jane Fonda.

Jane Fonda aderisce alla Marcia Mondiale

“Ho scritto, protestato e agito contro le guerre e la violenza
per gran parte della mia vita; aggiungo quindi il mio nome
all’elenco sempre più numeroso di persone che riconoscono la
necessità di porre fine alle guerre, alle occupazioni e a
tutte le forme di violenza contro la gente, indipendentemente da
età, sesso, scelte sessuali o religiose e sentono il bisogno
di imparare ad aiutare e a guarire invece di ferire gli altri
esseri umani e il pianeta su cui viviamo.”

Se vuoi entrare subito in rete e iniziare a partecipare www.marciamondiale.org

Articoli correlati
Arrivata a Milano la Marcia Mondiale

Dopo averne celebrato la partenza con il grande karaoke di Imagine in piazza del Duomo lo scorso 2 ottobre, Milano si prepara al passaggio della Marcia Mondiale.

Marcia Mondiale per la pace

Nell’aria si respira il rumore dei passi in fermento: il 2 ottobre si avvicina. Alle porte c’è la Marcia Mondiale per la pace.

Marcia Mondiale per la Pace

Dal 2 ottobre 2009 al 2 gennaio 2010, in 90 giorni, milioni di persone dalla Nuova Zelanda alle Ande, marceranno in una Marcia Mondiale per la Pace, per esprimere il profondo rifiuto alle guerre e alla logica delle armi.