L’arte della fuga

Stampa Alternativa, 2005

Un manuale per viaggiatori, non una guida per turisti. Dalle
donne-corsaro di Daniel Defoe agli schiavi in fuga di Benjamin
Perét, dagli eretici erranti di Roul Vaneigem ai pionieri di
Hakim Bey che abbandonano arnesi e aratri per vivere di raccolta
con gli Indiani…

Viaggiatori colti e analfabeti, vagabondi per nascita o scelta
di vita, grand-tourists e forager.

In rotta con le leggi della città, sempre oltre il
confine, coem Bruno Traven e Alexander Trocchi, scrittori-fuggitivi
dalle mille identità. Per fuggire dai codici e dalla
civiltà con Ernest Darling, l’uomo selvaggio incontrato da
Jack London a Tahiti.

Un’antologia sul tema del viaggio che propone itinerari di fuga.
Per vivere senza tempi morti, fuggire senza rimorsi, viaggiare
senza carte di credito.

S.R.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…

Il fotovoltaico diventa solidale

Conergy, azienda tedesca con sede anche nel nostro Paese, ha realizzato un nuovo impianto fotovoltaico per la Yaowawit School and Lodge, la casa di accoglienza e di formazione gestita dall’organizzazione…

La Bp pagher

La Bp ha ammesso le sue colpe e ha deciso di mettere la parola fine ai negoziati con i delegati dell’amministrazione Obama. La società britannica si è dichiarata colpevole dell’intero…

Il sole in Val di Non produce elettricit

Un impianto da 511,20 kWp di potenza in grado di produrre più di 500 MW all’anno, arrivando a coprire più del 34% del fabbisogno energetico dello stabilimento di produzione della…