L’arte della fuga

Stampa Alternativa, 2005

Un manuale per viaggiatori, non una guida per turisti. Dalle
donne-corsaro di Daniel Defoe agli schiavi in fuga di Benjamin
Perét, dagli eretici erranti di Roul Vaneigem ai pionieri di
Hakim Bey che abbandonano arnesi e aratri per vivere di raccolta
con gli Indiani…

Viaggiatori colti e analfabeti, vagabondi per nascita o scelta
di vita, grand-tourists e forager.

In rotta con le leggi della città, sempre oltre il
confine, coem Bruno Traven e Alexander Trocchi, scrittori-fuggitivi
dalle mille identità. Per fuggire dai codici e dalla
civiltà con Ernest Darling, l’uomo selvaggio incontrato da
Jack London a Tahiti.

Un’antologia sul tema del viaggio che propone itinerari di fuga.
Per vivere senza tempi morti, fuggire senza rimorsi, viaggiare
senza carte di credito.

S.R.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…