La Casa3Litri a Roma!

Casa3Litri arriva a Roma. Risparmio energetico, comfort abitativo e maggior tutela ambientale, grazie all’innovazione nell’industria delle costruzioni.

E’ Casa3LitriRoma, di cui Basf è promotrice. Il progetto
vede la partecipazione di altri importanti partner, tutte aziende
unite nell’impresa di migliorare la qualità della vita – e
dell’ambiente – attraverso l’utilizzo di materiali innovativi ed
efficienti.

Il cantiere è stato inaugurato nel dicembre 2005 e si
prevede che la consegna dell’immobile, composto da tre nuclei
abitativi, avverrà entro la fine dell’anno 2006.

L’obiettivo di Casa3LitriRoma è la realizzazione di
un’abitazione a basso consumo energetico: solo 3 litri di
combustibile per metro quadrato di superficie abitabile
all’anno.

Per raggiungere l’ambizioso obiettivo sono stati impiegati

particolari materiali ad alta tecnologia,
pannelli di
polistirene ad alto assorbimento infrarosso di ultima generazione
per ottimizzare il comfort abitativo, un intonaco per interni a
cambiamento di fase in grado di trattenere o rilasciare
adeguatamente il calore, speciali infissi in PVC, un sistema di
ventilazione meccanica controllata igroregolabile, un impianto di
riscaldamento a pavimento, sistemi di partizione di interni con
tecnologia a secco che utilizzano strutture metalliche, gesso
rivestito e isolante in intercapedine.

Casa3LitriRoma costituisce un esempio di casa di classe A che,
in base alla certificazione energetica, significa massima
efficienza, minimi consumi e comfort ai massimi livelli. Tali
performance vengono raggiunte in condizioni abitative standard,
ossia analoghe a quelle a cui siamo usi nella vita di tutti i
giorni. Forse non siamo poi così lontani dalla realizzazione
di una città a misura d’uomo che rispetti le esigenze del
cittadino ma anche quelle del suo ambiente. Del… nostro,
ambiente.

Silvia
Dugo

Articoli correlati