La dolce attesa di mamma

Ascoltare il proprio corpo, seguire il proprio istinto: mai come in gravidanza queste semplici indicazioni diventano un punto di partenza per crescere in armonia.

Nella donna il periodo di dolce attesa, può presentarsi correlato ad una serie di disturbi come nausee, stanchezze improvvise, cambiamenti di umore, difficoltà di concentrazione, che si cerca di combattere ricorrendo magari a farmaci e integratori con la speranza di riequilibrare il tutto il più in fretta possibile.

Questo viene fatto magari ricorrendo alle medicine non convenzionali, facendosi consigliare dal medico naturopata, che in questo caso finisce col sostituirsi al medico tradizionale, prescrivendo cioè dall’esterno ciò che invece va cercato in profondità.
Quello che il corpo e la mente della mamma in attesa spesso chiedono è invece di facilitare il cambiamento, di porsi una volta tanto obbiettivi limitati e facili da raggiungere, di rallentare i propri ritmi di vita, e di accettare, perché no, anche nausee e stanchezze come facenti parte di un processo naturale, che va aiutato e non combattuto. Mettendosi all’ascolto di se stessa e del bimbo che attende la donna può facilmente discernere quello che è importante da quello che non lo è, concedendosi il riposo che entrambi necessitano senza inutili sensi di colpa, e ricercare persone e situazioni gradevoli con cui condividere di preferenza la giornata.
Anche la scelta del cibo, dei colori da indossare, degli aromi di cui circondarsi, debbono seguire quella istintività che nasce dal profondo, dal connubio col proprio bambino il quale manda dei messaggi precisi, come l’avversione verso alimenti e odori non graditi, per i quali, come ormai dimostrato, manifesta una precisa intolleranza. Lasciando fluire liberamente desideri e sensazioni la gravidanza riacquista quel valore attribuitele da alcune civiltà antiche, che consideravano la donna in attesa come qualcosa di sacro, depositaria di quello che anche alla luce delle attuali conoscenze scientifiche rimane un mistero ricco di fascino: il mistero della vita.

Articoli correlati