La forza del sì. Riscoprire la propria energia vitale

Un libro non per le nostre menti, razionali e troppo rigide, ma per il nostro essere, un libro il cui scopo è toccare la parte dentro di te consapevole.

Sembra semplice dire “Sì” a quello che ci accade, a
quello che la vita riserva. Ma in effetti non lo è. Spesso
ci troviamo in situazioni sgradevoli, logoranti e difficili dalle
quali non sappiamo come uscire. Come fare allora a dire
“sì”? Allora si cade nel “no”, si combatte e si vive in un
inferno.

L’autrice di questo libro è Anando, per anni la
segretaria personale di Osho, e ha esperienza ventennale con la
meditazione e con tutte quelle pratiche che consentono di andare al
di là di noi stessi, per avere un osservatorio diverso sui
nostri problemi, sulle nostre vite.
Anando ci vuole aiutare a imparare ad accettare noi stessi, a
volerci bene con i limiti che abbiamo e a saper valorizzare quello
che di più bello siamo e possediamo.
Troppo spesso non vediamo al di là della nostra piccola e
atomizzata situazione. Invece dovremmo capire che siamo in un
contesto, al qual dobbiamo dire “sì”, accettando e
accettandoci. Non significa rassegnazione, assolutamente! Anzi,
dire “sì” implica la consapevolezza, un salto difficile da
compiere.

Un libro non per le nostre menti, razionali e troppo rigide, ma
per il nostro essere, un libro il cui scopo è “toccare la
parte dentro di te consapevole che nella vita ci dev’essere
qualcosa di più bello che la tua testa può
comprendere” perché “la mente è un ottimo servo, ma
sappiamo bene che si trasforma in una padrona terribile quando non
smette un attimo di dirci come dobbiamo vivere la nostra vita e non
ci lascia spazio per ‘essere’, semplicemente ‘essere'”.

 

Articoli correlati
Ultima chiamata

Il regista Enrico Cerasuolo con la collaborazione di Gaetano Capizzi, direttore di Cinemambiente, e di Luca Mercalli, uno dei più famosi climatologi italiani, hanno deciso di farne un documentario che cerca di capire, a quarant’anni di distanza, se siamo ancora in tempo per cambiare le nostre abitudini, se siamo ancora in tempo per un’ultima chiamata.

Ambrosoli. Qualunque cosa succeda

La storia di Giorgio Ambrosoli raccontata dopo trent’anni dal figlio, che ricostruisce i fatti attraverso i ricordi, le agende del padre, i documenti processuali, articoli e filmati d’archivio.

Ambrosoli. Liberi e senza paura

Il percorso che ha portato Umberto Ambrosoli alla candidatura in Lombardia. Un’intervista esclusiva, il lessico ambrosoliano, la cronaca delle primarie. Lo sguardo di un uomo sul patto civico che vuole rinnovare la società.

10 #natalibri, i libri per il Natale

Le vacanze di Natale sono il momento ideale per leggere: al calduccio, sotto una coperta morbida, con la neve che scende e non fa rumore. Ecco i nostri 10 consigli.