La radioattivit

Le radiazioni causate dal disastro nucleare di Fukushima, a distanza di oltre un anno, sono arrivate al largo delle spiagge della California. A testimoniarlo sarebbero le tracce di iodio radioattivo…

Le radiazioni causate dal disastro nucleare di
Fukushima
, a distanza di oltre un anno, sono
arrivate al largo delle spiagge della California. A testimoniarlo
sarebbero le tracce di iodio radioattivo trovate su alcuni campioni
di alghe giganti prelevate nelle acque
tra Laguna Beach e Santa Cruz. I risultati delle analisi sono stati
pubblicati sulla rivista Environmental science and technology, ma
secondo gli scienziati i livelli riscontrati non sarebbero dannosi
per l’uomo.

 

Contemporaneamente, dall’altra parte del Pacifico, la
Kyocera, azienda specializzata nel
fotovoltaico, insieme ad altri due partner, ha annunciato la
costruzione di quello che diventerà il più grande
parco fotovoltaico del Giappone. Verrà realizzato a
Kagoshima City, sull’isola meridionale di Kyushu, e sarà
composto da 290mila pannelli. Per una potenza complessiva di 70
MW.

Articoli correlati