La salute passa dal polso di tutti

Esaminare il polso del paziente rifletteva la salute dei vari organi. Di sera è più lento perché l’influenza della luna, aumenta durante il giorno

Il polso rifletteva salute dei vari organi. Di sera
è più lento perché l’influenza della luna
(energia fredda) aumenta, mentre durante il giorno prevale l’azione
del sole sui tre sistemi energetici di Vento, Bile e Flemma.
Secondo la tradizione medica, l’orario più adatto alla
lettura del polso dovrebbe essere verso l’alba quando l’influenza
del sole è minima.

La lettura del polso viene eseguita sull’arteria radiale
all’altezza della prima piega del polso, utilizzando il dito
indice, il medio e l’anulare.

La pressione esercitata per la lettura del polso è molto
importante: l’indice preme molto lievemente, in pratica si
può dire che tocca la pelle, la pressione del medio è
più forte, quella dell’anulare più forte ancora in
modo da toccare l’osso.
Per semplificare possiamo dire che i testi parlano di tre polsi
costituzionali, polsi stagionali, polsi che rispecchiano i
disordini dei tre umori, polsi delle sette meraviglie, polso della
morte, polso demoniaco che indica che il paziente è
posseduto da uno spirito maligno e polso della durata della
vita.

Il polso costituzionale rappresenta la costituzione del
paziente sin dalla nascita. Il polso costituzionale maschile
è un polso che si percepisce come grosso e spesso. Il polso
costituzionale femminile si presenta come rapido e sottile, mentre
il polso costituzionale neutro è morbido e liscio.
Per il medico è importante distinguere il polso
costituzionale in modo da non confonderlo con i disturbi di Vento
che si manifestano con un polso superficiale e grosso, i disturbi
di Bile dove il polso è rapido e sottile e i disordini di
Flemma con il polso morbido e liscio.

In ognuna delle quattro stagioni predominano uno o più
elementi: in inverno l’acqua (umore Flemma), in estate il fuoco
(umore Bile)…Questi elementi e sistemi energetici influiscono
sulle energie sottili e di conseguenza sui polsi dei vari organi.
Il polso di un individuo sano non rimane lo stesso in tutte le
stagioni.
L’esame del polso non è semplice, richiede parecchi anni di
esperienza.
A seconda degli umori ogni polso si distingue:

1) il polso dovuto ad un disturbo dell’umore Vento è vuoto,
ciò vuol dire che quando lo si preme il polso scompare,
inoltre il polso “da Vento” è fluttuante e zoppicante
perché non è stabile sia per quanto riguarda il ritmo
che l’intensità.
2) se il disordine è dovuto all’umore Bile, il polso viene
percepito come rapido e teso, più lo si preme e più
diventa teso e duro in profondità.
3) il polso dell’umore Flemma è profondo, lento e di
consistenza globulosa.

Oltre a questi polsi esistono anche i polsi che forniscono
informazioni sul futuro del paziente, sulla gravidanza, sui
famigliari; questi polsi vengono chiamati “polsi meravigliosi”.

Pasang Yonten Arya

Articoli correlati