La sicurezza al primo posto

Usiamo in totale sicurezza gli oli essenziali, tanti tipo e profumazioni, sapere come sceglierli e quando usarli. Un valido alleato di benessere e bellezza

Oli essenziali, una mini guida per capire come utilizzarli in tutta sicurezza

  • Gli oli essenziali non vanno mai utilizzati puri, se non in
    pochissimi casi, segnalati dallo specialista.
  • Non dovrebberero essere usati neppure per uso interno.
  • Bisogna evitare il contatto con gli occhi. Nel caso, è
    necessario sciacquare al più presto e abbondantemente.
  • Le donne incinte (o quelle che presumono di esserlo) e le donne
    che allattano devono evitare gli oli di: cannella, basilico,
    ginepro, finocchio, rosmarino, timo, salvia, issopo, wintergeen,
    betulla

 

oli essenziali

  • Evitare gli oli a base di agrumi, qualora si preveda di esporsi
    al sole o a lampade UV nelle successive quattro ore. Questi oli
    possono scatenare un effetto di fotosensibilizzazione: angelica,
    bergamotto, arancio amaro e dolce, limone, limetta, madarino,
    pompelmo, neroli, prezzemolo, verbena.
  • In caso di ipertensione vanno evitati rosmarino, salvia, timo,
    issopo.
  • Agli epilettici, oltre agli aromi su indicati, è
    sconsigliato anche il finocchio.

Loredana
Filippi

Articoli correlati
Voglia di lavorare saltami addosso!

Soffriamo dei tipici malesseri di stagione primaverili? Mal di testa, stanchezza… ma anche poca voglia di impegnare la mente, di studiare e lavorare?

Armonia di fragranze

Le fragranze floreali danno origine per lo più a miscele di grande armonia , e in modo analogo si comportano le essenze legnose, i balsami, gli oli agrumari

Note profumate all’Aromaterapia

Gli oli essenziali sono miscele di sostanze presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nei fiori, nella buccia dei frutti, nella resina e nel legno di molte piante.

Disintossicare le emozioni

L’Aerosol con gli aromi ha un effetto purificante e rilassante sull’organismo. Ecco alcuni metodi per utilizzare a pieno queste caratteristiche

Aromaterapia contro il mal di freddo

Limone, eucalipto, timo, ginepro, lavanda, sandalo, niaouli: olii essenziali che, vaporizzati o in balsami, impacchi e altre preparazioni, sprigionano le loro virt