Le fonti dello Yoga

Originariamente, il termine Yoga significa “unire” e sottolinea l’importanza della relazione con gli altri e il mondo per sviluppare le nostre potenzialità.

La radice sanscrita “yuj”, da cui il termine Yoga deriva, tra i
tanti significati comprende quelli di congiungere, fondere,
interagire. Tradizionalmente Yoga si traduce con “unire”, termine
che, nel suo significato profondo, segnala quanto sia importante,
per noi tutti, percepirci non come individui isolati ma come
individui in perpetua relazione con gli altri e in costante dialogo
con l’ambiente, sia fisico sia culturale, in cui siamo immersi. Del
resto, come dimostrato, soli non potremmo sviluppare nessuna delle
potenzialità in noi contenute.

Una realtà questa che spesso tendiamo ad ignorare, agendo
come se fossimo entità separate. La mancata consapevolezza
di ciò che ci unisce al resto del mondo, oltre che fonte di
sofferenza, non può che influire negativamente sulla
qualità delle nostre azioni e spingerci a non considerare
con la dovuta attenzione i loro effetti sul prossimo e
sull’ambiente.

Ecco qualche approfondimento:

  • Lo
    Yoga

    Sebbene nato in seno alla cultura indiana e ispirato all’induismo,
    l’insegnamento dello Yoga non si esaurisce entro tale ambito, ma
    riguarda temi universali quali la natura della coscienza e la
    possibilità dell’uomo di realizzarsi quale essere
    cosciente.
  • La via dello Yoga:
    Asana è l’inizio del percorso

    È importante comprendere che col termine Yoga si intende
    fare riferimento a uno stato interiore, a un modo d’essere,
    piuttosto che a tecniche o posture del corpo che il praticante
    debba in qualche modo copiare.

a cura di
Renata e Moiz
Palaci

 

Articoli correlati
La liberazione dei pesci

Valentino Giacomin, un instancabile italiano che da anni vive in India dedicando la sua vita ed attività a salvare i pesci.

Lo Yoga

Sebbene nato in seno alla cultura indiana e ispirato all’induismo, l’insegnamento dello Yoga non si esaurisce entro tale ambito, ma riguarda temi universali quali la natura della coscienza.