Una mano amica

Dopo quella orientale anche la nostra medicina comincia a dirci che guardando le linee della mano si possono scoprire malattie o anche la predisposizione

Dopo quella orientale anche la nostra medicina tradizionale
comincia a dirci che guardando le linee della mano si possono
scoprire certe malattie o anche la predisposizione ad esse.

È stato provato da ricercatori dell’università di
Barcellona che su un campione di centoquaranta bambini quelli con
anomalie della linea Simian (linea orizzontale sul palmo della
mano) si associano a un basso quoziente intellettivo.

All’università di Tel Aviv lo studio è rivolto alla
prevenzione dei tumori attraverso l’osservazione delle
impronte.

Anche la colite e la stitichezza si scoprono guardando la mano: chi
soffre di tali disturbi ha sui polpastrelli un numero di archi
inferiore alla media.

A Barcellona i ricercatori stanno lavorando sulla correlazione tra
difetti di coagulazione del sangue e un’altra linea del palmo della
mano e non è escluso che fra breve arrivino risultati
interessanti.

 

Articoli correlati