Le nuvole dell’Atakora

Marco Aime Edt, Torino pp. 123, euro 11,50

Il volumetto è una perla, si legge d’un fiato e si rimane
stregati da quella che l’editore definisce una moderna favola
etnografica. La storia, inaspettata, è capitata all’autore
nel corso di una ricerca sul campo, una storia che lo ha coinvolto
sul piano personale e che ha voluto raccontare in un libro. Il
posto è un villaggio sulle colline del Benin settentrionale
dove le autorità locali vogliono dismettere il vecchio
mercato di paglia e fango per sostituirlo con uno di lamiera e
cemento. Dall’incontro del curioso antropologo con un cantastorie
nasce il racconto, popolato di saggi, spiriti guerrieri, antichi
rituali. E il piccolo mercato di Seseirhà diventa, in piena
epoca di mercati globali, il simbolo della lotta contro l’arroganza
del potere per la difesa della propria identità culturale. I
proventi derivati dai diritti d’autore del libro saranno devoluti a
favore della scuola di Seseirhà.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…