Libertà, creatività, responsabilità

Tre potenzialit

Un’innata tendenza dell’essere umano è quella di
“generalizzare” e di agire sulla base di “automatismi”
che, se pur funzionali alla sopravvivenza, diventano un ostacolo
quando sono applicati indiscriminatamente.

Riconoscere di non essere determinati a priori dalla propria
infanzia, educazione, esperienza passata, ma di avere un margine di
autonomia
nel disegnare la propria vita è un
passo importante per permetterci di essere “liberi”.

Nella vita di tutti i giorni, possiamo scoprire e attivare la capacità
di agire
, di volta in volta, in modo funzionale alle
esigenze della realtà contingente, cogliendo
l’unicità di ogni situazione e, quindi, liberandoci dai
dettami dell’abitudine e della convenzione.

La prima qualità da risvegliare, per poter crescere,
è la libertà.

Libertà intesa come libertà di pensiero, di
espressione e di azione, libertà da pregiudizi, da
condizionamenti inutili, da sensi di colpa ingiustificati e dalla
dipendenza.
Nella misura in cui acquisiamo dimestichezza con il nostro “spazio
interno” fatto di emozioni, pensieri, fantasie, ricordi,
desideri… impariamo a saper scegliere e a decidere come agire in
ogni circostanza, prendendo coscienza che il nostro comportamento
determina a sua volta una catena di reazioni e contro-reazioni
acquisendo così una maggiore capacità di plasmare in
maniera creativa gli elementi della vita.

Dalla
libertà
nasce la
creatività
e, con essa, si attiva
l’immaginazione per elaborare proposte nuove ed efficaci. Se
Impariamo a guardarci “dentro” e “attorno” con attenzione e
apertura, possiamo attivare la capacità di cogliere la
realtà non solo per quello che è, ma anche per quello
che potrebbe diventare.

Libertà e creatività, si accompagnano poi
indissolubilmente alla capacità di assumerci la
responsabilità delle nostre scelte, allo sviluppo della
consapevolezza
che gran parte del nostro destino viene costruito momento per
momento da ciascuno di noi, con il nostro modo di pensare e quindi
di agire, con l’atteggiamento nei confronti degli altri e
delle diverse situazioni, con il modo di comunicare e di
presentarci.

Essere liberi significa prendere la propria vita in mano e
assumerci la propria parte di responsabilità nei confronti
delle situazioni vissute; essere consapevoli delle proprie scelte e
permetterci, quindi, di essere “agenti attivi” della nostra
crescita e
trasformazione
.

 

Articoli correlati
I segreti dell’autostima

L’autostima diventa così un requisito fondamentale per vivere bene la propria vita. Una persona con buona autostima…

I segreti del successo

Gli aforismi di Swami Kryananda per comprendere il vero significato del successo e coltivare nella propria vita serenità e successo.

Autostima al femminile

Il consolidamento dell’autostima delle donne passa attraverso il recupero e la valorizzazione delle qualità.

Crescita personale

“Svegliarsi e guardare il mondo con occhi nuovi”, questo il punto di partenza per riaprirsi alla vita e intraprendere un percorso di scoperta della vastità del mondo.