“Libro buono” guida ristoranti di Milano

Innovativa ed intrigante l’iniziativa editoriale dell’editore Vitamine Milano: il Libro Buono. Una guida ai posti d’eccellenza della Lombardia

Una guida vera e propria che regala 36 pranzi o cene nei migliori
ristoranti di Milano selezionati dalla rivista RistorArte. E’ Il
Libro Buono, che contiene non solo – come tutte le guide – consigli
e indirizzi, non già dei “buoni sconto del 10%” un po’ cheap
e imbarazzanti, bensì degli elegantissimi “buoni-commensale”
che consentono di godersi un pasto completo gratuito presso ognuno
dei ristoranti descritti all’interno.

E’ la prima iniziativa del genere in Italia, che favorisce la
commensalità, la socializzazione e la promozione
dell’accoglienza. Oltre a recensire 36 tra i migliori ristoranti di
Milano e dintorni c’è quindi la possibilità di
consumare gratuitamente altrettanti pranzi o cene presentando il
coupon direttamente ai ristoratori.

Come funziona.
Si compra la guida e si sceglie
un ristorante; si va a mangiare (portandosi dietro il Libro Buono);
poi, staccando il buono solo al momento del pagamento, alla fine,
dopo aver mangiato in due, paga uno solo.

Come sono stati scelti i ristoranti di
Milano
In linea con la filosofia di Ristorarte, rivista
bimestrale edita da Vitamine, il criterio di valutazione dei
ristoranti selezionati è la qualità della cucina e la
piacevolezza dei locali. Che si tratti di un ristorante “stellato”
o di una semplice trattoria, il punto è quello di trovare
sintonia tra la passione per la cultura del cibo e l’approccio di
chef e ristoratori al loro lavoro. Anche se le recensioni non
assegnano un punteggio, tutti i 36 locali segnalati sono stati
visitati di recente e sono consigliati dallo staff della casa
editrice. I ristoratori hanno accettato di offrire il pasto al
commensale dell’acquirente de Il Libro Buono (secondo le
modalità spiegate nel regolamento) ma non hanno dovuto in
alcuna maniera “pagare l’editore”per entrare nella guida. Tutti i
buoni contenuti nel libro hanno validità di dodici mesi
dalla data di pubblicazione (scadenza 31 maggio 2011). Ogni
buono-commensale può essere utilizzato da una sola
persona.

Il range di prezzo e il tipo
I 36 ristoranti
segnalati in 84 pagine sono fra i migliori di Milano, con un range
di prezzi e tipologie che consente di fare esperienze molto
diverse, spendendo in proporzione… ma sempre con il grande sconto
offerto dal coupon. Il Libro Buono offre l’opportunità di
assaggiare le creazioni di chef con tanto di stella Michelin a un
prezzo molto calmierato, oppure è il fedele vademecum, da
consultare in ogni momento, che incoraggia a risolvere la serata
con una cena nel posto giusto, con la persona giusta.

I ristoranti segnalati
Anadima, Antica
Trattoria Bagutto, Bistro Bovisa, Blue Note, Chic’n Chick (Sadler),
Globe, Il 400, Il Liberty, La Pesa, Al 91, Arco del Re, Farinella,
Vietnamonamour, Il Maglio, L’ Assassino, Osteria del Riccio, Dulcis
in Fundo, Exedra, La Cantina di Manuela di Milano e Saronno,
Piccola Cucina, Frantoi Celletti, Osteria Dei Vinattieri, Alice, Le
Noir-The Gray, Vecchia Magenta Taverna del Sacripante, La Viletta
Trucazzano, Tano passami l’olio, La Colonna, Il Vico della
Torretta, Il Ficodindia, Al Tronco, La Cantina Manuela, Joia,
Café Trussardi, La Maniera di Carlo.

Editore:
Vitamine
Redazione: Saverio Paffumi
Indici: Alfabetico
Pagine: 84 a colori
Prezzo di copertina: € 36

Articoli correlati