Lo sposo brigante

Una favola noir per adulti, sempre attuale perché in fondo ci parla dell’argomento che non ha né spazio, né tempo, né coordinate: l’amore.

Siamo nella zona della Pista di Natchez, un antico sentiero
pellirossa che dal Mississipi conduce al Tennesse.
Qui vive il ricco piantatore di tabacco e proprietario terriero di
nome Clemens con l?avida e spietata moglie Salomé e la
figlia Rosamund, bella e dolce quanto bugiarda.

Ecco un giorno comparire sulla scena Jamie Lockhart, un brigante
che si maschera il volto con il succo di mirtillo che farà
innamorare di sé la bella figlia di Clemens.

Ma Rosamund commetterà lo stesso errore della Psiche di
Apuleio, vorrà scoprire la vera identità del suo
amato, peccherà di curiositas, atavico e radicato
sentimento umano. Così, come accadde nella favola antica,
anche Rosamund sarà punita. Il suo peccato innescherà
una serie di avventure surreali e farà venire alla ribalta
personaggi alquanto stravaganti che faranno incrociare i fili della
favola. Tra questi un caproncino ambizioso ma stolto, il piccolo
orripilante Harp che vuole sottrarre potere al brigante Jamie, gli
Indiani che usurperanno il regno di Jamie.

Una favola moderna questa, “Lo sposo brigante”, scritta nel 1941 dall?americana
Eudora Welty ispirandosi alla fiaba dei fratelli Grimm e riproposta
oggi per la sua freschezza, vivacità e grazia.

Una favola noir per adulti, sempre attuale perché in
fondo ci parla dell?argomento che non ha né spazio,
né tempo, né coordinate: l?amore.

Lasciatevi coinvolgere dalla fantasia, abbandonatevi ad
avventure rocambolesche, surreali e stravaganti. Come facevate
quando eravate piccoli e la sera, sotto le coperte, ascoltavate
rapiti le favole, affamati di storie e di fantasia!


Silvia Passini

Articoli correlati
Balene. Scacco al capitano Achab!

Nonostante la moratoria internazionale alla caccia alle balene, ogni anno migliaia di cetacei muoiono, uccisi dalle baleniere, come accade nel celebre romanzo di Melville. Ma qualcosa sta per cambiare.

Equitazione e bambini

Uno sport utilissimo per la crescita psico-motoria del bambino. Il rapporto con il pony sviluppa anche il senso della responsabilità e dell’amicizia con l’animale.

Jorge Amado. Cibo da leggere

“Queste sciocche trovano puzzolente la cipolla: che ne sanno loro di aromi puri? A Vadinho piaceva mangiare la cipolla cruda, e il suo bacio sapeva di fuoco”. Jorge Amado – Dona Flor e i suoi due mariti.

Gatto. Il Ragdoll

Nasce negli anni ’60 in California (Usa). La sua totale fiducia nell’uomo lo porta a rilassarsi completamente e ad abbandonandosi proprio come una bambola di pezza (Rag-doll).