Lufthansa aumenta i voli ma taglia i consumi

Secondo quanto pubblicato nel Bilancio di Sostenibilità di Lufthansa il gruppo è riuscito a ridurre il consumo di carburante tagliando l’emissione di CO2, anche grazie ai nuovi modelli di aeromobili.

Sono numeri incoraggianti quelli diffusi da parte del gruppo
Deutsche Lufthansa AG, nel Bilancio di
Sostenibilità 2013. Una compagnia che occupa ad oggi quasi
117 mila impiegati in 147 Paesi e che, nel solo 2012, ha
trasportato più di 103 milioni di
passeggeri
.

Evidente la soddisfazione di Christoph Franz, presidente
del comitato esecutivo di Lufthansa AG
, che ha dichiarato:
“La gestione responsabile delle persone e dell’ambiente è
parte integrante della filosofia aziendale e un importante fattore
di successo. La sostenibilità economica è
strettamente connessa con la responsabilità ecologica e
sociale”.

Secondo questa filosofia il gruppo è riuscito a ridurre il
consumo di carburante del 3%, con una media di 4,06 litri per
passeggero ogni 100 chilometri, mentre il traffico è
aumentato di circa lo 0,2% rispetto all’anno precedente (in
tonnellate trasportate/km). Evitando l’utilizzo di 144.745
tonnellate di carburante, ha evitato l’emissione di 455.000
tonnellate di CO2.

Risultati raggiunti grazie anche all’acquisto di nuovi modelli di
aeromobili, come il gigante dell’aria, l’Airbus A380 o, più
recentemente, il Boeing 747-8, più efficienti e meno
rumorosi. A partire dalla fine del 2013, anche Lufthansa Cargo
prenderà in consegna i primi due nuovi Boeing 777F,
aeromoboli altamente efficienti.

“Gli investimenti nel continuo miglioramento dell’efficienza dei
consumi – ha concluso Christoph Franz – rafforzano il nostro
equilibrio economico e contemporaneamente contribuiscono al
miglioramento del nostro equilibrio ambientale. Ecologia ed
economia vanno di pari passo”.

Numeri questi che hanno valso alla compagnia vari premi, tra i
quali il “Gold Eco Airline of The Year” e il primo posto nella
categoria “Ambiente”, per quel che riguarda gli “Airline Strategy
Awards”.

Articoli correlati