Oggi, purtroppo, gran parte dell’energia usata nel mondo proviene da carbone, petrolio, pet coke e ogni genere di oli inquinanti sporchi, pericolosi e in via di esaurimento. A causa delle loro spaventose emissioni di CO2, i combustibili fossili sono i principali colpevoli dei cambiamenti climatici, del riscaldamento globale, del caos meteorologico. Inoltre, la dipendenza da petrolio ci tiene in ostaggio di paesi inaffidabili, delle endemiche tensioni politiche in Medio Oriente, ed è da alcuni indicata come propellente del terrorismo.

 

energy.lifegate.it