Da tre generazioni la famiglia Monini seleziona gli Oli Extra Vergine di Oliva scegliendo solo frantoi dove le condizioni di igiene, gli impianti di trasformazione e lo stoccaggio delle olive e dell’olio siano di qualità superiore.
Un’azienda all’avanguardia per strutture, tecnologia e controllo qualità, ancora animata da passione artigianale. Tuttora infatti ogni giorno Zefferino Monini assaggia personalmente gli oli per selezionare quelli che manterranno la promessa di una qualità elevata e costante, proprio come faceva suo nonno.
Monini ha inoltre intrapreso un importante percorso eco-sostenibile, come testimoniano interventi che vanno dall’installazione di un impianto fotovoltaico presso lo stabilimento, all’acquisto di energia da fonti rinnovabili certificate, all’introduzione di packaging eco-sostenibili in vetro riciclato.
Questa politica ha portato Monini ad ottenere, per prima in Italia tra le grandi aziende, la certificazione Environmental Product Declaration (EPD®).
Alla base della politica ambientale di Monini c’è una semplice filosofia: non togliere nulla alla natura e al territorio. Sono infatti questi elementi che forniscono tutta la preziosa materia prima che rende da quasi 100 anni l’azienda spoletina nota in Italia e nel mondo. Un impegno esemplare che Monini si assume con responsabilità nei confronti del territorio e dei suoi preziosi frutti, preservandoli per le generazioni future.
www.monini.com

L’importanza ambientale degli olivi

L’importanza ambientale degli olivi

Oltre alla loro indubbia valenza antropologica e commerciale, gli olivi svolgono preziose funzioni ambientali, mitigando i cambiamenti climatici e fungendo da oasi per la biodiversità.

sponsorizzato da Monini