L’Osservatorio sulla Casa è un luogo di confronto, di collaborazione e coordinamento di persone che sono appassionate della casa e del vivere bene, è uno scambio di cultura tra esperti e studenti. È un progetto che consente di creare un’efficace rete di informazioni e progettualità che ci proietta verso la casa ideale di domani.

L’Osservatorio sulla Casa nasce quando Leroy Merlin esprime a Doxa la necessità di impostare un «osservatorio permanente sulla casa» che fornisca con continuità dati ed indicazioni sul tema, per poter usufruire di un data base informativo aggiornato e sviluppare iniziative a sostegno del proprio business. Per questo motivo Doxa, da quattro anni, conduce un’indagine raccogliendo informazioni necessarie a dimensionare le caratteristiche di base della «casa ideale degli italiani», in termini di numero e tipologia degli ambienti e di caratteristiche concrete dell’abitazione.

Giunto alla quarta edizione, l’Osservatorio sulla Casa 2016, prevede il recupero e la riconversione di un edificio, assegnato all’Associazione LA BAND DEGLI ORSI Onlus, attualmente in disuso. Sempre più in crescita, il progetto raccoglie numerose adesioni da parte degli studenti e un notevole interesse da parte di professori ed esperti.
Da ricerca a concorso universitario, l’osservatorio quest’anno fa il giro di tutte le università italiane, con un focus sul tema che trae origine da una delle più forti convinzioni della casa ideale di domani: poter migliorare la vita di tutti rendendo accessibile la casa anche per chi è in difficoltà.

Per maggiori informazioni: osservatoriosullacasa.it