Manuale di autodifesa ambientale del cittadino

Sistemi EditorialiSE, Gruppo editoriale Esselibri Simone

Il libro è il primo della Collana del Cigno, nata da una
comune ispirazione di SistemiEditoriali e della rivista La Nuova
Ecologia, che offrirà al cittadino strumenti concreti per
conoscere e difendere la qualità dell’ambiente giorno dopo
giorno.

Vi si spiega con termini semplici come agire di fronte a
determinate situazioni pericolose o invasive e come sollecitare i
controlli e gli interventi delle autorità preposte
attraverso esposti, denunce, semplici segnalazioni, azioni in sede
giudiziaria, penale e amministrativa.

Come si esercita il diritto di accesso alle informazioni
ambientali? Come si redige un comunicato stampa? Come può
essere utile internet? Come si organizza una manifestazione?

Questi e altri suggerimenti, nell’ambito di più materie che
vanno dall’urbanistica alla difesa del paesaggio, dalla tutela
delle acque ai rifiuti, all’inquinamento atmosferico,
all’elettrosmog, alla caccia e tutela degli animali etc., vogliono
mettervi in grado di non subire passivamente la distruzione
dell’ambiente quotidiano che spesso viene presentata come
inevitabile.

I diritti d’autore e parte dei proventi derivanti dalla vendita di
questo volume saranno devoluti a Legambiente.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…

Il fotovoltaico diventa solidale

Conergy, azienda tedesca con sede anche nel nostro Paese, ha realizzato un nuovo impianto fotovoltaico per la Yaowawit School and Lodge, la casa di accoglienza e di formazione gestita dall’organizzazione…

La Bp pagher

La Bp ha ammesso le sue colpe e ha deciso di mettere la parola fine ai negoziati con i delegati dell’amministrazione Obama. La società britannica si è dichiarata colpevole dell’intero…

Il sole in Val di Non produce elettricit

Un impianto da 511,20 kWp di potenza in grado di produrre più di 500 MW all’anno, arrivando a coprire più del 34% del fabbisogno energetico dello stabilimento di produzione della…