Massaggio benessere

Un libro chiaro e pratico che aiuta a capire dove intervenire in caso di malessere attraverso un metodo interessante ed alternativo.

Il massaggio permette alla nostra energia, bloccata, di fluire
di nuovo liberamente. E’ un metodo antico. Persino Ippocrate, nel V
sec a.C. lo insegnava ai suoi discepoli.
Pensiamoci, il massaggio è il primo metodo a cui ricorriamo
quando ci fa male qualcosa. Naturalmente, senza pensarci, tocchiamo
la parte che duole.

La riflessologia plantare è un particolare tipo di
massaggio poiché considera il piede come lo specchio del
nostro corpo.
Le diverse zone della pianta si collegano secondo questa disciplina
a organi come l’intestino, lo stomaco, la vescica, i reni e i
polmoni.

Così per esempio al tallone corrispondono le ovaie,
all’alluce la testa, alla caviglia il basso ventre.
Andando a massaggiare queste zone del piede, il nostro corpo
può trarre giovamento perché viene indotto a
ritrovare l’equilibrio e la salute.

Questo è un libro dal taglio essenziale e pratico. Utile
a soddisfare curiosità sull’antica disciplina.
E’ un manuale introduttivo chiaro con numerose mappe che aiutano a
capire dove intervenire in caso di malessere attraverso un metodo
interessante ed alternativo.

Da provare, per cercare di evitare i farmaci, spesso dannosi ed
inutili.

 

Articoli correlati
Le carte dei Nat, gli spiriti della Natura

I Nat sono spiriti di natura, potenti aspetti selvaggi della psiche umana, essi rappresentano le forze dell’Io istintuale che, se sapientemente cavalcate, possono portarci alla conquista dei nostri obiettivi. Vengono associati agli antenati e utilizzati per interrogare la memoria della stirpe.

La lettura come tesoro interiore

Marcel Proust sulla lettura dice cose superbe, là ove afferma che essa “… è una forma di amicizia, la più sincera, perché con i libri non ci sono convenevoli.