Massaggio per i bambini

Le manipolazioni corporee e il massaggio, rappresentano uno dei principali metodi di cura e prevenzione di dolori presso numerose popolazioni orientali.

Anche in Occidente il massaggio gode da alcuni anni di rinnovato
interesse, e molti medici stanno progressivamente riscoprendo le
virtù di questa antica disciplina come valido strumento di
cura.

Tra i molti paesi dell?Asia che hanno tradizioni mediche
millenarie, la Tailandia è uno di quelli in cui si riscontra
un?attenzione particolare nei confronti della massoterapia.
La scuola di massaggio si è sviluppata nell’ambito della
Medicina Tradizionale Thailandese, che viene praticata da
più di 2500 anni; storicamente, questa Medicina affonda le
proprie radici nella Medicina Ayurvedica originaria dell’India, e
ha subìto evidenti influssi dalla Medicina Tradizionale
Cinese.

Una delle qualità più evidenti della scuola di
massaggio thailandese è la semplicità.
Gli strumenti di cui è dotata, oltre che risultare
particolarmente validi, possono essere usati con facilità:
non richiedono, infatti, specifiche conoscenze o studi
approfonditi, ma basano molta della loro efficacia sulla
sensibilità dell’operatoree sulla padronanza delle tecniche
acquisita con la pratica regolare. Anche il massaggio per i bambini
riflette questa caratteristica di semplicità, alla portata
di tutti.

I benefici arrecati dal massaggio sono numerosi e assai
importanti, si notano progressivamente nel comportamento del
bambino, con il passare degli anni. Sono fondamentalmente di due
tipi: psicologici e fisici.

I benefici psicologici sono caratterizzate da una minore
aggressività, maggiore autostima, maggiore sicurezza in
sè, maggiore capacità di relazione con gli altri.

I benefici fisici sono innumerevoli, dallo stimolare il sistema
nervoso, favorendo uno sviluppo delle funzioni vitali, al
miglioramento di disturbi come stitichezza, incontinenza, insonnia,
singhiozzo, nausea.

Le tecniche thailandesi specifiche per bambini possono essere
praticate dopo il primo mese di vita e utilizzate fino al
compimento di 11-12 anni di età. Dai 12 anni in poi si
può normalmente praticare sull’adolescente lo stesso tipo di
massaggio adatto agli adulti.

a cura di Sonia Tarantola
dal libro: Massaggio per i bambini, Enrico Corsi. edizioni Red

 

Articoli correlati