Meet In Town

Meet In Town: landing on contemporary soundspaces

Venerdi 24 novembre presso l’Auditorium Parco della Musica di
Roma inizia Meet In Town, rassegna di musica elettronica che per
due venerdi al mese trasformerà il Teatro Studio
dell’Auditorium in club. M.I.T. atterrerà all?auditorium di
Roma con il live di Who Made Who ed Eteher.

LANDING ON CONTEMPORARY SOUNDSCAPES
M.I.T. – Meet In Town indica un centro nel cuore di Roma, una
piattaforma su cui possano atterrare idee nuove, artisti e progetti
?altri?, suoni ed immagini che provengono da lontano. Posiziona
questo centro all?interno dei futuribili gusci dell?Auditorium
Parco della Musica di Roma, per dare vita ad un nuovo appuntamento
dedicato alla musica elettronica ed ai principali campi di ricerca
ed espressione artistica che utilizzano strumenti digitali.
Più che una classica rassegna musicale si tratta di una
serie di 9enti unici, situazioni e produzioni, che si sviluppano
attorno ai nuovi suoni elettronici provenienti dall?Italia e dal
mondo. L?elettronica non più intesa come genere, quanto
piuttosto come potente strumento espressivo in grado di rielaborare
tradizioni, stili, suoni e linguaggi, e di ridisegnare territori da
percorrere o sorvolare.
M.I.T. offre uno sguardo a 360° sul panorama elettronico
contemporaneo, le sue scene, gli skyline digitali delle
città del mondo più fertili di novità. E
ancora live visuals, istallazioni, dj set.

?CLUB
M.I.T. porta la musica elettronica e la club culture all?interno
dell?Auditorium. Non solo le esibizioni dal vivo di alcuni tra i
più interessanti artisti della scena internazionale ed
italiana, in equilibrio tra ricerca, sperimentazione ed
intrattenimento, ma soprattutto un nuovo modo, più libero,
di vivere il Teatro Studio e gli altri bellissimi spazi del Parco
Della Musica. La possibilità di fruire della musica e delle
immagini proposte da M.I.T. in maniera diversa, al di là
della tradizionale dimensione statica e frontale del concerto.
M.I.T. è il nuovo club dell?Auditorium Parco della Musica di
Roma.

I PROTAGONISTI
M.I.T. propone una serie di grandi protagonisti della scena
mondiale, come, per la prima volta a Roma, i danesi WhoMadeWho, in
bilico tra dance, elettronica ed indie rock. O il messicano Murcof,
con le sue affascinanti riletture digitali della musica orchestrale
classica e contemporanea. E poi una serie di collaborazioni tra
artisti apparentemente lontani, l?incontro tra i nostrani Zu,
formazione da sempre dedita alla ricerca di nuovi territori
musicali, tra hard-core, jazz e infinite altre suggestioni, e il
grande artista giapponese Nobuzaku Takemura. O quello straordinario
tra Jaki Liebezeit, leggendario batterista dei Can, e Burnt
Friedman, uno dei più apprezzati maestri dell?elettronica
tedesca. E ancora il tributo all?ECM, etichetta di culto del jazz
contaminato, con il concerto per musica e immagine Gazelab, e il
live Daedalus, eclettico prodigio dell?elettronica statunitense,
nonché mago del campionatore. Le atmosfere artiche del
norvegese Biosphere, e l?e9lettismo di Mouse on Mars, ormai storica
formazione elettronica di Dusseldorf. E ancora l?Africa
elettrificata di Konono n°1, incredibile ensemble di musicisti
e danzatori del Congo, che daranno vita ad una sorta di rave
ancestrale, con i loro strumenti tradizionali africani amplificati
con mezzi artigianali. Per chiudere con la grande anteprima di
Dissonanze 2007, con la presentazione di una nuova opera di
Karlheinz Stockhausen, uno dei più grandi compositori
viventi di musica contemporanea.
E poi i migliori talenti dell?elettronica italiana, esponenti di
una scena sempre più ri9a, oltre che riconosciuta anche al
di fuori dei confini nazionali: con artisti di assoluto spessore
come Ether, Ambit3, Chris De Luca feat. Phon.o, xcoast feturing Ziv
Jacob, Minimono, Homunculus 1.1, Tecnophonic Chamber Orchestra,
Raiders of the lost ARP? Tutte esibizioni rigorosamente live, che
nel complesso offrono uno sguardo il più esaustivo possibile
dell?orizzonte contemporaneo della musica elettronica.

MUSICA E LUCE
M.I.T. ospita una serie di progetti video speciali, appositamente
concepiti e commissionati per la rassegna, con l?intento di rendere
ciascuna serata un?esperienza unica, nuova, completa. Andando al di
là della comune logica del VJing, ospitando video-artisti e
performance inedite. M.I.T. non è infatti solo musica, ma
ospiterà durante l?anno una serie di opere realizzate dagli
artisti di assoluto livello internazionale che collaborano
stabilmente con Energie, sponsor ufficiale della
manifestazione.

ENGAGE!
M.I.T. è un progetto aperto, che intende dare spazio ai
contributi artistici e professionali di tutti coloro che vogliano
far parte di questa nuova realtà. Salire a bordo.
Meetintown.net è il sito attraverso cui avviene il
contatto.
M.I.T. è infatti incontro, non solo con i più
significativi artisti della scena nazionale e internazionale, ma
soprattutto tra videomaker e dj, producer e programmatori,
fotografi e artisti?. Già diverse persone, tra coloro che si
sono iscritte al sito, hanno partecipato con la loro passione e le
proprie competenze al progetto. Il team di M.I.T. cresce e si
arri9hisce così di giorno in giorno.

Biglietto unico 10 euro ? Info: 06 80241281
Ufficio stampa Musica per Roma tel. 06-80241574 ? 231 ? 228

M.I.T. MEET IN TOWN
CALENDARIO
TEATRO STUDIO – ORE 22

24 NOVEMBRE 2006
WHOMADEWHO
?ETHER

8 DICEMBRE 2006
NUBUKAZU TAKEMURA E ZU
?AMBIT3

22 DICEMBRE 2006
BURNT FRIEDMAN & JACKIE LIEBEZIET
CHRIS DE LUCA FEAT. PHON.O

12 GENNAIO 2007
XCAOST FEATURING ZIV JACOB

19 GENNAIO 2007
MURCOF
MINIMONO

9 FEBBRAIO 2007
GAZELAB
?CONCERTO PER MUSICA E IMMAGINE PRODOTTO CON ECM RECORDS / MANFRED
EICHER

23 FEBBRAIO 2007
DEDALUS

16 MARZO 2007
BIOSPHERE
HOMUNCULUS

30 MARZO 2007
TECHNOPHONIC CHAMBER ORCHESTRA

6 APRILE 2007
MOUSE ON MARS
RAIDERS OF THE LOST ARP

20 APRILE 2007
KONONO N1

7 MAGGIO 2007 – ANTEPRIMA DISSONANZE 2007
KARLHEINZ STOCKHAUSEN

Info su www.meetintown.com e www.auditorium.com
Un 9ento di Musica Per Roma in collaborazione con Snob Production,
Dissonanze e Xister.

Articoli correlati