Morton’s foot – Rabih Abou-Khalil

Morton’s foot è un lavoro dal sapore italiano in cui il maestro libanese dell’oud (una sorta di liuto orientale), alterna brani di virtuosismo ad momenti collettivi.

 

 

 

 

 

 

 

Morton’s foot – Rabih Abou-Khalil

morton's foot

Lavoro dal sapore italiano in cui il maestro libanese dell’oud
(una sorta di liuto orientale), alterna brani di virtuosismo in cui
è delicatamente accompagnato da discrete ed ipnotiche
percussioni, ad altri collettivi in cui emerge l?alto valore
tecnico dei musicisti che lo circondano: da Gabriele Mirabassi,
calrinettista perugino, a Michel Godard (tuba), a Luciano Biondini
(fisarmonica) e Jarrod Cagwin (percussioni).
L’ultima perla è la voce di Gavino Murgia, cantante e
polistrumentista sardo che appare nel Creuza de Mä 2004 di
Mauro Pagani.

01. Ma Muse M Abuse
02. Mortons Foot
03. Ritorno Del Languore
04. Lobotomie Mi Baba Lu
05. L Historie D Un Parapluie
06. O Papaia Balerina
07. Dr Gielers Wiener Schnitzel
08. Il Sospiro
09. Hopping Jack
10. Waltz For Dubbya
11. Return Of The Maltese Chicken

Articoli correlati
Brunori Sas. La Terra secondo me

10 anni di carriera e un nuovo album: “Cip!”. Abbiamo incontrato il cantautore calabrese Brunori Sas per parlare di musica, natura e molto altro.