Mucca pazza: 158.250 euro di multa al giorno per la Francia

Mucca pazza: ora Parigi paga. La Francia dovrà rispondere della mancata apertura delle frontiere alla carne proveniente dal Regno Unito.

Mucca pazza: 158.250€ è quanto Parigi dovrà pagare per ogni altro giorno di embargo nei confronti della carne britannica, se la Corte Ue si pronuncerà a favore della richiesta della Commissione Ue. Bruxelles lo aveva annunciato: scaduto l’ultimatum di 15 giorni avrebbe nuovamente sottoposto la questione al vaglio della Corte di giustizia europea. La Francia dovrà rispondere della mancata apertura delle frontiere alla carne proveniente dal Regno Unito. Apertura avvenuta per tutti gli altri partner europei nel 1999 e che la Francia è già stata invitata ad adottare in una precedente condanna della Corte Ue, datata 13 dicembre 2001. In quell’occasione i giudici europei avevano sottolineato la severità dei controlli britannici sulle carni destinate alle esportazioni e dichiarato quindi “illecita” la messa al bando di tali carni da parte dei francesi. Parigi intanto attende il parere dell’Agenzia francese per la sicurezza sanitaria degli alimenti, e rende noto che nei primi quindici giorni di settembre si pronuncerà al riguardo.

Articoli correlati