Nasce il primo riso certificato Fairtrade

Finalmente il riso certificato Fairtrade, con l’inserimento del nuovo marchio TransFair.

È coltivato in Tailandia il nuovo riso Fairtrade. Il primo
riso equo e solidale importato in Italia proviene da tre
organizzazioni di produttori di differenti distretti: Organic
Jasmine Rice producer group, Quality Jasmine Rice producer group e
The rua agricoltural cooperative.

Entrate nel 2002 nel registro dei produttori di riso di FLO
(Fairtrade labelling organisations international), queste
organizzazioni lavorano nell’ambito dell’agricoltura biologica o
sono in regime di conversione.

Aderiscono inoltre ai programmi di riqualificazione ambientale
dell’agricoltura tailandese, paese in cui lo sviluppo
dell’agricoltura biologica è ancora agli albori.

Il riso certificato di questi produttori era già in vendita
in altri paesi: oggi viene importato dalla riseria Reismuhle
Brünnen e distribuito per la prima volta in Italia da Beretta.
L’azienda, situata nel cuore del Parco del Ticino, ha una lunga
tradizione nella lavorazione del riso italiano e con questa
iniziativa sperimenta per la prima volta l’importazione del riso
lungo tailandese che sarà in commercio nelle varietà
Thai e Profumato.

Fonte TransFair

Articoli correlati