Officinalia. Mercato del bio e dell’ecologia domestica

Cibi biologici da assaggiare, creme naturali. Dal 29 aprile; al 1 maggio, Castello di Belgioioso, vicino a Pavia.

Ecco subito una festa di sapori farsi incontro: cibi di ogni
specie – tutti da assaggiare – torte dolci e salate, pane cotto in
forno a legna, caffè dal profumo floreale, cioccolato con un
retrogusto di mandorla, marmellate di frutta e trasformati di
verdura proveniente non da serre ma da veri e propri campi,
formaggi stagionati naturalmente e senza additivi.

E ancora odori: sandalo, incenso, cera d’api, olio all’arancio,
garofano, citronella, caprifoglio, rosa, marsiglia e mughetto.
Né additivi né conservanti nelle creme per viso e
corpo, latte detergente, sapone liquido, shampoo, bagnoschiuma ma
solo sostanze naturali presenti in un?infinità di macerati,
oli essenziali e tisane.

Per vestirsi si troverà di tutto e mille occasioni per
sbizzarrirsi: comodissime scarpe che non fanno sentire il peso dei
chilometri, sciarpe di tutte le fogge, camicie, giacche e maglioni
realizzati a mano e con colori vegetali.
E poi ancora le tante terapie naturali che da anni ormai convincono
sempre più persone: un italiano su tre almeno una volta
nella vita ne ha tratto benefici. Anche per un banale raffreddore
da fieno, dopo anni di vaccini, antistaminici e spray, si scopre
che le terapie procurano un vero sollievo: ecco allora L’olio di
Nigella, il Macerato Glicerico delle gemme di Ribes Nigrum, Rosa
Canina, Alnus glutinosa e Fagus sylvatica, che danno ottimi
risultati per le allergie.
E’ ancora la natura a venirci incontro in casi d?insonnia, incubi,
paure, tensioni, dispiaceri, sconforto e improvvisi dolori.

E per la casa?

Officinalia propone per la casa, mobili e arredi di ogni genere,
fatti di materiali naturali, per i quali non sono stati usati
né colle né solventi chimici, e tessuti non sbiancati
né sottoposti a trattamenti, tutte cose i cui danni
sull’organismo sono ancora oggi sottovalutati. Bisogna imparare ad
orientare i mobili in casa ed evitare di trovarsi con la testa del
letto verso il punto cardinale sbagliato dannoso per
l?organismo.

Una gamma di prodotti per una serie di gesti antichi: farsi il
pane in casa, macinare addirittura le granaglie e produrre la
farina.
Saranno presenti associazioni, cooperative, enti di
solidarietà ed editoria specializzata, con conferenze ed
eventi:

La natura dell’uomo – del laboratorio
Amàno
Dalle opere fotografiche su tela agli
oggetti di uso quotidiano, la mostra rappresenta un percorso nella
natura, un?analisi dei suoi aspetti più nascosti e al tempo
stesso più semplici, che spesso sfuggono all?osservatore,
distratto dalla fretta del quotidiano.
Amàno è un piccolo laboratorio creativi, in perfetto
equilibrio tra arte e artigianato, fondato da Cinzia Mauri che
progetta e realizza oggetti usando legno proveniente da
coltivazioni controllate nel rispetto dell?equilibrio
ambientale.

Il giardino aromatico
Un giardino
inusuale realizzato con piante aromatiche.
Un’idea da copiare per il balcone o per il terrazzo di casa che si
trasforma in una “officina” di sapori.

La rivoluzione di Spigotta
fiaba
animata dall’Associazione Culturale Senape, una favola
motorio-espressiva, la cui lettura giocata accompagna i bambini in
un divertente percorso d’immedesimazione e “dialogo empatico” con i
personaggi della natura. I contenuti della favola ruotano intorno
all’alimentazione biologica come rispetto di se stessi e
dell’ambiente, mettendo in evidenza la relazione tra salute, gioia,
amicizia e giustizia.

Presentazione del “Muscolo di
grano”
l’alternativa sana e vegetariana alla carne, con
degustazione barbecue del “Il Cavaliere d’Italia”, l’ultima
delicatessen di Enzo Marascio.

Il Castello di Belgioioso, dal 2 al 5 giugno, ospiterà
anche la mostra armonia, festival del benessere: Shiatsu, yoga,
thai, reflessologia plantare, watsu, kinesiologia specializzata,
reiki e altro ancora saranno presenti e attivi nelle sale del
Castello. Durante le quattro giornate di “Armonia” si
svolgerà la nona edizione del Taiji Festival, dove scuole di
diverse discipline cinesi presenteranno dimostrazioni, conferenze e
stage nel parco del Castello di Belgioioso.

Redazione Ambiente

Articoli correlati