Oggi al via MoTechEco , il Salone della mobilità

MoTechEco : auto a metano, vetture elettriche e macchine ibride. Tutte di ‘marca’ e rispettose dell’ambiente.

Torna MoTechEco, il salone della mobilità sostenibile al
via al palazzo dei Congressi dell’Eur, a Roma, in programma fino al
16 maggio prossimo.

Reginetta dell’eco-salone la Mercedes-Benz S 400 Hybrid, prima
ibrida europea e al mondo ad utilizzare la tecnologia delle
batterie agli ioni di litio, che garantiscono finalmente
percorrenze e autonomie elevatissime. Bmw espone i modelli Mini
Elettrica e Bmw Hydrogen 7.

Per l’occasione Smart presenta il progetto ‘e-mobility Italy’,
realizzato con una grande azienda elettrica per riprovare a
diffondere i veicoli elettrici. E’ presente anche Ford, con la
nuova Fiesta gpl e la ‘flotta verde’ composta da Cmax gpl, Focus
gpl, Mondeo gpl, Transit gpl, Focus metano, Cmax metano e Fiesta
ECOnetic. Opel porta nella capitale la ‘Gpl fase 2’, con testata
dedicata ed elettronica ottimizzata su Corsa 1.2, Meriva 1.4 e
Astra 1.4.

Non solo auto tedesche a MoTechEco: a Roma viene infatti
presentata la gamma Fiat Natural Power, la serie di vetture
alimentate a benzina e metano. In vetrina Panda e Grande Punto,
insieme ai modelli Lancia Ecochic (alimentazione benzina-gpl) con
la Musa e la Ypsilon.

C’è anche Piaggio, che porta al salone della
mobilità sostenibile Porter Electric Power, il veicolo
commerciale a emissioni zero.

Le grandi case automobilistiche non saranno le uniche
protagoniste del Salone. Nella Galleria delle Tecnologie saranno
esposti alcuni dei prototipi pensati per la mobilità del
futuro, dalle auto elettriche ai veicoli alimentati da pannelli
solari.

Redazione Ambiente

Articoli correlati