Oli essenziali: mille e un impiego

Molto concentrati e molto efficaci devono essere sempre usati con prudenza e parsimonia, ma soprattutto devono essere sempre diluiti.

Occorrono molti chili di foglie e addirittura quintali di petali
per ottenere una sola boccetta di preparato. Forse da questo fatto
deriva il nome essenza. Possiamo infatti immaginare, che l’essenza
o “anima” della pianta sia racchiusa in queste poche gocce di
distillato profumatissimo. Salvo pochissime eccezioni, tutti
debbono essere opportunamente diluiti prima dell’uso e mai
utilizzati puri.

Gli oli essenziali sono tra le poche sostanze che applicate
esternamente riescono a superare la barriera protettiva della pelle
e da qui penetrare nell’organismo e in tutti i tessuti. Di
conseguenza, una delle applicazioni più diffuse si registra
nel massaggio, dove agli oli vegetali si aggiungono alcune gocce di
essenze specifiche.
Anche semplicemente respirarne il profumo produce una profonda e
benefica azione sul nostro stato d’animo, e non solo. L’azione
disinfettante, lenitiva, stimolante o distensiva di alcuni di essi
raggiunge le vie respiratorie fino in profondità. Possiamo
quindi usarli durante la sauna, il bagno di vapore, nella vasca di
casa nostra (il calore ne aumenta la dispersione nell’aria), nei
diffusori per ambiente o per un effetto più blando, ma
duraturo, fare come le nostre nonne: profumare armadi e biancheria
in modo naturale, piacevole e… terapeutico.

L’utilizzo delle piante aromatiche in cucina è già di
per sé una forma, anche se molto blanda, di aromaterapia.
Possiamo accentuarne l’efficacia preparando per esempio olio, sale,
aceto o miele speciali, a cui avremo aggiunto oli essenziali di
nostra scelta. Sapori e profumi dei nostri piatti saranno esaltati
da questa pratica che, grazie ai dei piccoli gesti quotidiani, si
pone anche a salvaguardia della nostra salute.

Articoli correlati
Voglia di lavorare saltami addosso!

Soffriamo dei tipici malesseri di stagione primaverili? Mal di testa, stanchezza… ma anche poca voglia di impegnare la mente, di studiare e lavorare?

Armonia di fragranze

Le fragranze floreali danno origine per lo più a miscele di grande armonia , e in modo analogo si comportano le essenze legnose, i balsami, gli oli agrumari