Organizza un evento sostenibile. Certificato

L’organizzazione di un evento genera un impatto ambientale dovuto a diversi fattori, il pubblico, la location, i consumi d’energia, i rifiuti. Con LifeGate e SGS è possibile ridurre e compensare le emissioni.

Il pubblico affluisce, riempie tutti i posti. Telecamere,
computer, proiettori e gli apparati tecnici sono in ordine.
È tutto pronto per l’evento. La tensione dell’organizzazione
sfocia, finalmente, nel giorno scelto per la manifestazione.

Tra le molte variabili connesse alla riuscita di un evento –
sportivo, culturale, commerciale, aziendale – c’è una
certezza: ogni manifestazione che richiede uno spostamento di
uomini e mezzi porta con sé un impatto sull’ambiente e sul
tessuto sociale di riferimento. Ogni manifestazione può
ridurlo, compensarlo e certificare tutti gli sforzi fatti per poter
essere definito sostenibile.

Dai concerti alle Olimpiadi di Londra

Sempre più organizzatori di eventi sia a livello
nazionale che internazionale si sono accorti delle dimensioni reali
del problema e hanno messo in atto molti diversi accorgimenti per
ridurre il proprio impatto. Da anni si svolgono
concerti a Impatto Zero®
, festival,
saloni tematici
, kermesse, congressi e convegni con progetti di
riduzione dell’impatto ecologico tenendo in considerazione
già in fase organizzativa molti aspetti, dai consumi
elettrici alla mobilità, che prima non venivano valutati. Le
Olimpiadi di Londra 2012 sono state definite come “le
più sostenibili di sempre
” da molti mezzi
d’informazione: strutture edili temporanee, leggere e smontabili,
materiali da costruzione riciclati, mobilità elettrica,
policy tendente ai “rifiuti zero”.

I nuovi standard

Proprio in coincidenza con i Giochi Olimpici di Londra
è entrato in vigore nel 2012 lo standard internazionale ISO
20121, che definisce i criteri di un sistema di gestione per un
evento sostenibile ed è integrabile con altre norme di
sistema, quali ISO 9001 e ISO 14000. I benefici della
certificazione dell’evento secondo lo standard ISO 20121
comprendono il miglioramento delle performance in termini di
sostenibilità, maggiore partecipazione della comunità
all’evento, possibili risparmi grazie alla riduzione dei rifiuti,
riduzione dei consumi energetici, riutilizzo delle attrezzature,
efficienza energetica, riduzione dei rischi legati alla gestione,
rispetto delle aspettative degli stakeholder.

“Il settore degli eventi sta diventando sempre più attento
alle tematiche della sostenibilità – spiega Stefano Corti,
Direttore Generale LifeGate – quindi abbiamo deciso di avviare una
collaborazione con SGS, il più importante ente di
certificazione al mondo, per sviluppare un progetto pensato per
fornire parametri chiari e linee guida per l’organizzazione di un
evento sostenibile”.

“Il tema della sostenibilità è sempre più
parte integrante nelle scelte strategiche delle organizzazioni –
conferma Stefano Bertoncini, Amministratore delegato di SGS Italia
– la scelta di organizzare eventi di questo tipo è stata
infatti anche adottata dalla Presidenza danese del Consiglio
dell’Unione Europea e il primo grande evento è stato
certificato nel marzo 2012 proprio da SGS”.

LifeGate Event: è un evento
sostenibile

La certificazione di una terza parte indipendente rafforza
l’impegno dell’Organizzazione, fornendo garanzia di reale
conformità agli standard. Il progetto Evento Sostenibile
nasce dalla sinergia fra LifeGate e SGS. LifeGate è dal 2000
il punto di riferimento in Italia per la sostenibilità. SGS
è l’ente leader mondiale nel campo della certificazione.
L’esperienza di LifeGate unita alle competenze di SGS forniscono un
training specifico per ridurre l’impatto socio-ambientale,
compensare le emissioni di CO2 tramite la creazione e tutela di
foreste in crescita e certificare gli eventi secondo il nuovo
standard internazionale ISO 20121. Le realtà che scelgono
LifeGate Event, inoltre, possono beneficiare gratuitamente di un
piano di comunicazione volto alla promozione dell’iniziativa.

Il percorso

Il nostro clima sta cambiando con implicazioni per la sfera
personale, economica, ecologica. La scelta di LifeGate Event denota
consapevolezza, attenzione per l’ambiente, proiezione verso le
più innovative frontiere e verso le aspettative del
pubblico. Le attività di training, valutazione dell’impatto
ambientale, carbon offset costituiscono il percorso di riduzione e
compensazione che si conclude con la certificazione e la
comunicazione: scegliere LifeGate Event permette di usufruire
gratuitamente dello sviluppo di un piano di comunicazione sul
media network LifeGate volto alla massima valorizzazione del
percorso di sostenibilità effettuato.

Articoli correlati