Pelle delicata?

Pelle delicata? Tutta colpa dei cosmetici. Chi si lava in maniera spartana rischia meno irritazioni da chi si cosparge con creme, maschere e sieri.

È quanto sostengono gli esperti riuniti a Milano da Eucerin,
un gruppo specializzato nella ricerca dermocosmetica.

Secondo Enzo Berardesca, direttore della Dermatologia Clinica al
San Gallicano di Roma il fenomeno che rende la pelle più
delicata è da ricercarsi nell’alterazione della barriera
cutanea, ovvero nella modificazione dello strato corneo che svolge
in modo meno efficace la sua funzione di barriera contro tutto
ciò che é presente nel mondo esterno (come pollini,
inquinanti o cosmetici inadeguati al proprio tipo di pelle) che
penetra così in misura maggiore.
Viene tracciato l’identikit della persone con la pelle sensibile:
frequentemente donna con cute e capelli chiari e predisposizione a
dermatiti. L’incidenza delle dermatiti allergiche da cosmetici, in
particolare, corrisponde al 20% di tutte le dermopatie. A scatenare
le dermatiti allergiche sono innanzitutto profumi, eccipienti e
conservanti.

Attenzione quindi, dicono gli esperti, a ciò che ci si
spalma sul viso e non solo, ma anche all’alcol ed ai cibi molto
speziati. Questi, come anche le emozioni si leggono in volto alle
persone dalla pelle sensibile.

Articoli correlati