Pensiero pelosofico, il nuovo libro di Jane Seabrook

Il libro “pensiero peolosofico” è una guida alle piccole sfide della vita. La pittrice ci delizia con delle brevi citazione affiancate da soavi disegni

Perché in americano “fuzzy logic” si dice di un ragionamento buffo, intrigante, all’apparenza indecifrabile. Ma, se condotto da un severo gufo che ti guarda arcigno ammonendo “Appena alzato, sorridi (così non ci devi più pensare), o da un babbuino urlante che protesta “Nessuno fa attenzione, finché non fai un errore”, ecco che diventa “furry”, cioe peloso.

Il pensiero pelosofico, il libro

pensiero pelosofico, il libro
IL PENSIERO PELOSOFICO, Jane Seabrook, Tea Libri, 2007

“Una guida alle piccole sfide della vita” con brevi citazione affiancate da un soave disegno di questa pittrice, la quale per la verità non è andata ad esplorare i più reconditi arcani della filosofia gnostica per estrapolare queste frasettine preferendo affidarsi a compendi americani di “celebri citazioni”; ma il tempo l’ha dedicato sul serio, e tanto, alla raffinatissima composizione artistica dei volti degli animali.

Li ha disegnati e dipinti con pennellini, spiega, composti d’un solo pelo, talmente fini che si consumavano di continuo; con colori dolci, soavi, e con un tratto amorevole che più di ogni parola racconta un grande amore per la natura, gli animali, la contemplazione.

In questo è affascinante. Un libretto che si presta al sorriso, al gioco, a diventare un piacevole regalo, rafforzato dalla portentosa distribuzione della casa editrice (lo si trova ovunque, anche nei mega-store degli elettrodomestici). Buon regalo, buona lettura, e non stupitevi se sfogliando le pagine con la persona amata, questa si metterà a fare le fusa.

Articoli correlati