PINO MUGO

Pinus mugo o pumilio, Abies e altre var. – (Conifera) Profumo di bosco in casa, per respirare meglio, purificare l’aria e per rinfrescare la pelle stanca

Praticamente tutti gli oli essenziali dei vari tipi di pino mugo
(marittimo, cembro, sylvestris) sono molto usati per lenire i
disturbi delle vie respiratorie. L’OE si ottiene per distillazione
a vapore degli aghi e rametti, mentre il distillato del legno
è chiamato trementina.

  • Per purificare l’aria negli ambienti, versare 5 gocce di OE
    nell’umidificatore.
  • Trasmette un senso di “fresco e pulito” ed è un potente
    antisettico.
  • Per rinfrescare la pelle “stanca”, nei mesi invernali, diluire
    10 gocce di OE in un flacone di bagnoschiuma da 5 dl.
  • Per prevenire e lenire disturbi respiratori, mescolate 6 gocce
    di OE con 30 ml di cera d’api o olio di jojoba e usatelo per
    frizioni del torace.
  • Per un effetto antinfiammatorio, deodorante e rinfrescante,
    versate poche gocce nell’acqua di pediluvi e semicupi.
  • 8 gocce di OE in mezzo litro di olio per massaggio hanno azione
    lenitiva e analgesica e migliorano la circolazione.
  • Migliora la respirazione e disinfetta le vie respiratorie. In
    inverno, aggiungere in ogni contenitore d’acqua appeso ai
    termosifoni qualche goccia di OE di pino.
  • Negli ambienti fumosi, purifica l’aria.
  • Nota di cuore e di base
  • Costo medio.

Articoli correlati