Play on Plaid 2.0 musica dal sole

Play on Plaid 2.0 sabato 5 Aprile 2008 in piazza Cattaneo dalle 17 in avanti…

Play on Plaid 2.0 musica dal sole

Quest’anno Play on Plaid decide di rinnovare la sfida
aggiungendo gradi di difficoltà. Se nella sua prima edizione
si intendeva realizzare un concerto alimentato ad energia solare
quest’anno cercheremo di far produrre a cinque musicisti digitali
un’opera usando esclusivamente l’energia del sole, e rendendoli
liberi di muoversi per tutta la città di Torino senza
bisogno di allacciarsi a prese elettriche.

Mirafiori Motorvillage in piazza Cattaneo ore 17
conferenza:
“La Musica incontra l’ambiente e le nuove
tecnologie”
I musicisti di Play on plaid insieme al giornalista di Mucchio
Selvaggio Damir Ivic, l’esperto di Information Technology Andrea
Toso, Enrico Sola (blogger e esperto ICT) e Vittorio Pasteris
(blogger e giornalista di La Stampa WEB). Coordina l’incontro
Fabrizio Vespa (Giornalista e dj).

ore 17-20 LIFEGATE RADIO, “Suona Per Natura”:

Due ore di dj set a cura di Antonio ANT Larizza, sound designer di
LIFEGATE RADIO, che diffonderà la più bella musica di
LIFEGATE. Musica da ascoltare “nel pieno rispetto della natura”. La
selezione musicale di LIFEGATE RADIO continuerà dalle 20 in
poi e farà da “Moderatore Musicale” nel cambio palco dei
diversi artisti di PLAY ON PLAID.

ore 20 live set:
Guillaume and the Coutu Dumonts (MUTEK_rec)
Touane (Persona records) Berlino
Vincenzo Vasi (Etnagigante/V2) Rimini
M16 (Persistencebit) Bologna
Dj set a cura di Xplosiva

La filosofia di Play on Plaid
Le arti elettroniche e la cultura digitale sembrano la risposta a
problemi che oggigiorno sono sempre più impellenti: la fine
delle risorse energetiche fossili, la maggiore richiesta di energia
da parte dei paesi emergenti, il bisogno di essere tutti più
eco compatibili.

Nel settembre 2007 nasce, per sensibilizzare gli artisti
digitali sulle tematiche ecologiche, Play on Plaid. Fu un primo
esperimento per vedere quanto era facile in Italia realizzare un
concerto alimentato a pannelli solari. Le difficoltà non
furono poche ma alla fine ci siamo riusciti. Play on Plaid in
quell’occasione ha dimostrato una sostanziale arretratezza del
Paese in materia di energie rinnovabili ma anche una grossa
attenzione dell’opinione pubblica a queste tematiche.
Nell’edizione 2.0 ogni artista verrà equipaggiato di un kit
portatile a pannelli solari con il quale potrà per esempio
scalare Superga e farsi ispirare dalla vista della città
dall’alto.

Il kit verrà realizzato con una spesa abbordabile per
chiunque voglia replicare l’esperienza, dimostrando come sia
relativamente facile poter dotare il proprio portatile (cellulare,
ipod o altri piccoli apparecchi digitali) con un’alimentazione ad
energia solare.

PLAY ON PLAID
da un idea di Bartolomeo Sailer (Wang Inc.) in collaborazione con
Alan D’Incà (Positive Flow)

Articoli correlati
Che MITO le novit

MITO Centinaia di artisti da tutto il mondo e 213 concerti per “far suonare” le città di Milano e Torino per quasi un mese intero, dal 3 al 24 settembre.