Asma in aumento tra i bambini

Problemi di asma per i bambini italiani, costretti nell’ultimo anno a convivere con tosse, catarro e raffreddori ne soffre un bimbo su dieci

Uno studio condotto su tutto il territorio nazionale
dall’Associazione sostegno ai malati di asma rivela che per colpa
di fumo, inquinamento e alimentazione, l’asma è aumento
esponenziale tra i più piccoli: ne soffre un bimbo su dieci
e ben uno su tre ha attacchi di asma da sforzo.

Questi i dati emersi dallo studio Io m’ispiro col respiro 2,
coordinato dalla sezione di Fiumicino dell’Associazione sostegno ai
malati di asma e illustrato il 24 ottobre in Campidoglio a Roma.
L’indagine ha coinvolto, in undici città italiane, 493
insegnanti che seguono 12.400 alunni: 8.792 nelle scuole materne ed
elementari, 3.608 delle medie.
I dati parlano chiaro: già all’asilo e alle elementari il
tredici per cento dei bimbi soffre di difficoltà, anche
gravi, a respirare, accompagnati da tosse secca e fastidiosi
‘fischi’.

Articoli correlati