Progetti che avvicinano le aziende all’ambiente

Programmi dell’Unione Europea e iniziative nazionali: una serie di opportunit

La contraddizione tra ecologia ed economia sta per essere superata?
L’ambiente sta diventando un’opportunità per le imprese?
Mentre aumentano le preoccupazioni per le tendenze negative ancora
in atto, si fanno sempre più forti i segnali di una nuova
concezione della produzione e del mercato, in linea con lo sviluppo
sostenibile.
La consapevolezza che la tutela delle risorse naturali è un
fattore decisivo, a lungo termine, della crescita economica oltre
che della qualità della vita, si fa strada anche in sede
politica ed economica, con l’assunzione di obiettivi concreti e
soprattutto con la dislocazione di risorse per sostenere l’impegno
per la riduzione degli inquinamenti, per il risparmio energetico e
per il recupero dei rifiuti.

La globalizzazione pone la necessità di trovare nuovi
criteri per lo sviluppo del mercato che non riproducano su scala
mondiale gli stessi errori e gli stessi squilibri ambientali che
hanno caratterizzato l’economia del secolo scorso. Le istituzioni
internazionali e i governi si rendono conto che il tempo a
disposizione per recuperare una situazione gravemente compromessa
si misura ormai in decadi. La sfida non si gioca solo nelle aree
del mondo che stanno entrando impetuosamente nella fase di
industrializzazione (la Cina viaggia a un ritmo di crescita del 13%
annuo, contro il 2% previsto per l’UE), ma anche nelle
società post industriali dell’Occidente, che consumano la
stragrande maggioranza delle risorse del pianeta e contribuiscono
in modo determinante al degrado ambientale. Fenomeni globali come
il cambiamento climatico e la desertificazione devono essere
affrontati anche a livello locale, con un ripensamento profondo dei
modi di produzione. Nascono così le strategie per lo
sviluppo sostenibile e le politiche integrate di prodotto.

Un panorama, dunque, ricco di soggetti e di occasioni per
avvicinare il mondo delle imprese – soprattutto quelle piccole e
medie – alle grandi strategie per facilitare lo sviluppo
sostenibile. Il messaggio diventa sempre più chiaro:
l’ambiente non è un vincolo, è un vantaggio. Anche
economico.

Giorgio Tacconi

Articoli correlati