Proteggere la biodiversità

Come la salute umana dipende dalla “biodiversità”, questo libro é stato stilato da un centinaio di esperti ambientali e medici internazionali

Piante, animali e la biodiversità, da sempre, contribuiscono alla ricerca medica.
La loro estinzione, quindi, potrebbe compromettere seriamente la
salute umana: l’ammonimento arriva dal libro “Sustaining Life: come
la salute umana dipende dalla biodiversità”, stilato da un
centinaio di esperti ambientali e medici internazionali epresentato alla Conferenza del Programma delle Nazioni Unite per
l’Ambiente (Unep) a Singapore.

 

biodiversità

 

 

“Le società umane dipendono dalla natura per curare le
malattie; storicamente la medicina ha utilizzato prodotti derivati
dalla flora e dalla fauna, e continua ad essere così” ha
detto Achim Steiner, direttore del Unep. Il libro riporta una lunga
serie di studi scientifici che hanno preso spunto dagli animali e
dalle piante in natura per a mettere a punto terapie molto
efficaci, in campo medico, per gli esseri umani.

“Dobbiamo far capire alla gente quanto già dipendiamo dalla
biodiversità nella nostra economia, nelle nostre vite ma,
più importante di tutto, quanto stiamo perdendo in termini
di sviluppo futuro” ha detto Steiner. Il libro è stata una
delle basi di discussione nella riunione dei paesi aderenti alla
Convenzione Onu sulla diversità biologica, in agenda dal 19
al 30 maggio 2008 a Bonn, in Germania.

Articoli correlati