Raggi ultravioletti

Per combattere l’aggressione dei raggi ultravioletti, la melanina costruisce sulla pelle uno schermo protettivo,

Il nostro organismo dispone di difese naturali per combattere
l’aggressione dei raggi ultravioletti. Dapprima reagisce producendo
acido urocainico, che funziona da filtro naturale e poi accelerando
la formazione di cellule, in modo da rendere più spessa la
superficie dell’epidermide.

Dopo 2-3 giorni la melanina costruisce sulla pelle uno schermo
protettivo, dando il tipico colore dell’abbronzatura, ma tutto
questo non è sufficiente a proteggere il nostro organismo da
un’intensa e prolungata esposizione solare. E’ indispensabile
ricorrere a prodotti che garantiscano una copertura da tutti i tipi
di radiazioni.

Il primo passo è conoscere il valore di protezione (SPF) di
un filtro solare e sceglierlo in base al proprio fototipo e alla
durata di protezione richiesta, tenendo presente che le creme
più liquide e leggere non sono resistenti all’acqua e vanno
rinnovate più spesso degli oli.

Fototipo
Il valore è calcolato in base al tempo di comparsa di un
minimo eritema, ossia il tempo che la pelle, esposta ai raggi del
sole, impiega ad arrossarsi.

  • 1 si scotta sempre, non si abbronza(occhi chiari, capelli
    biondi, pelle chiara molto sensibile)spf 30, schermo totale (ci si
    abbronza lo stesso);
  • 2 si scotta spesso, si abbronza con difficoltà(occhi
    verdi o grigi, capelli biondo scuro, pelle chiara)spf 15
  • 3 si scotta e si abbronza occasionalmente (occhi chiari,
    capelli castani, pelle non chiarissima)spf 15 i primi giorni, poi
    spf 8-10;
  • 4 si scotta appena, si abbronza sempre (occhi scuri, capelli
    scuri, pelle olivastra), spf 10 i primi giorni, poi spf inferiori a
    8;
  • 5 si scotta raramente, si abbronza con facilità (capelli
    scuri, pelle scura);
  • 6 non si scotta mai, si abbronza profondamente
    (capelli neri, appartenenza a razze di pelle scura).

SPF: fattore di protezione solare relativo ai raggi UVB (non
UVA.

Scala americana:
spf 2 scherma circa il 50% degli UVB
spf 10 scherma circa l’ 85% “
spf 15 blocca circa il 90% “
spf 30 blocca circa il 97% “

Anna Tonella
Alere Cosmetica naturale

 

Articoli correlati
Filtro o schermo solare?

Effetto solare, assicuratevi di proteggere la pelle delicata del vostro bambino dai raggi solari con prodotti naturali